Nicolaus, fatturato al +10% e aumento dei repeater

Nicolaus, fatturato al +10% e aumento dei repeater
09 ottobre 07:00 2018 Stampa questo articolo

Nicolaus saluta la stagione 2018 con un risultato ancora una volta in crescita: il fatturato totale segna +10%. Osservando i dati da vicino, incrementi del 12% sull’Italia e del 5% per la Grecia e la Spagna che fanno prospettare una chiusura dell’anno con circa 84 milioni di euro. La positività dei risultati è stata resa possibile anche grazie agli investimenti in tecnologia e nel processo di digitalizzazione dell’azienda, che hanno consentito al dipartimento vendite di sede e agli agenti sul territorio di poter monitorare meglio le performance e seguire le agenzie di viaggi con più cura e continuità.

«L’estate si è rivelata una stagione particolare per tutto il mercato, che ha visto fattori di discontinuità con il passato e la ripresa del nord Africa – ha commentato il direttore commerciale Gaetano Stea – Per il futuro saranno necessarie nuove riflessioni sulle destinazioni di medio raggio. Il mercato ritornerà a essere globale». Secondo Stea, con la maggiore scelta di prodotto «per emergere sarà sempre più necessario avere un’identità di prodotto chiara, che punti alla qualità con un tocco di innovazione, ma senza perdere di vista i fattori chiave di una vacanza apprezzata dalla clientela: cortesia, qualità dei servizi, dettaglio, accoglienza».

Per quanto concerne il bilancio di Nicolaus, legato al mare Italia, aggiunge il direttore commerciale: «Sardegna, Sicilia e Puglia hanno dato grandi soddisfazioni anche quest’anno e la Calabria si è confermata destinazione importante, non solo per il traffico del centro sud Italia, grazie ai grandi e moderni resort. Basilicata e Campania, come ogni anno, sono scelte sicure per le famiglie».

I numeri legati alla scorsa estate mettono in evidenza un altro dato di interesse che testimonia la fiducia accordata al marchio Nicolaus: la percentuale dei repeater ha superato il 30%, su 150mila clienti e oltre 1 milione e 300mila presenze, di cui 40mila con pacchetto volo e oltre 10mila con pacchetti nave. Soddisfazione anche dai feedback di post soggiorno con un tasso di gradimento che supera la media del 95%.

Il focus per l’estate 2019 continuerà a essere sul mare Italia e sull’offerta per il target famiglia, che manterrà centralità nell’ambito del business legato al format Nicolaus Club. L’operatore punterà ancora di più sulla qualità nei servizi, rafforzando ulteriormente la partnership con la proprietà delle strutture. «La nuova stagione ci vedrà sicuramente impegnati in un’operazione di clean up e selezione di prodotto, per perfezionare la proposta al mercato su criteri di qualità in linea con le aspettative del cliente e con il brand Nicolaus – ha aggiunto il presidente Roberto Pagliara – Saranno operate nella stagione 2019 scelte di prodotto che punteranno a rafforzare e consolidare la coerenza del marchio».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore