Newsletter perfette? I cinque migliori software sul mercato

Newsletter perfette? I cinque migliori software sul mercato
26 giugno 07:00 2017 Stampa questo articolo

Una comunicazione via email massiva strutturata ed efficace può essere un mezzo commerciale e informativo di grande impatto, se basata su due fattori fondamentali: una strategia ben congegnata (qui abbiamo provato a suggerire dei consigli utili per la promozione dei propri contenuti) e degli strumenti semplici ma efficienti per metterla in atto.
Nell’ormai sempre più ricco panorama di software disponibili per la creazione delle newsletter, ne abbiamo individuati cinque ritenuti fra i più performanti e allo stesso tempo facili da utilizzare.

MailChimp. Forse il più famoso fra i software per la creazione delle newsletter, nonché pioniere del settore, MailChimp continua a essere uno dei programmi più efficienti sul mercato nonostante la concorrenza sempre più agguerrita. L’interfaccia semplice e la chiarezza delle funzioni lo rendono facilmente utilizzabile anche per creatori di campagne email alle prime armi: editor grafico intuitivo, collegamenti con i principali social network, liste contatti facilmente segmentabili e reports accessibili e precisi mantengono questo software uno dei più concorrenziali nell’ambito di newsletter e email marketing.
La versione standard del programma prevede la possibilità di inserire fino a 2000 contatti, per un massimo di 12000 email inviabili al mese. La versione a pagamento, fra le più economiche sul mercato, si contraddistingue per un ottimo rapporto fra servizi previsti e prezzo.

SendBlaster. Probabilmente il software più intuitivo e semplice da utilizzare nel panorama dei programmi di creazione di newsletter.
La sua interfaccia è molto simile a quella di un comune client di posta, con tutte le funzionalità necessarie per organizzare al meglio le liste dei vostri contatti così da poter creare dei gruppi ben targettizzati a cui inviare le vostre comunicazioni. È possibile inoltre impostare facilmente dei filtri per fare una selezione ulteriore dei destinatari più indicati per il vostro messaggio, a seconda del contenuto.
Questo software offre inoltre la possibilità di personalizzare il messaggio sia nell’oggetto che nel contenuto con il nome del cliente, grazie all’utile sistema di schedatura compilabile per gli iscritti alla mailing list.
Per impostare la vostra newsletter, è possibile creare un template originale oppure sceglierne uno fra i molti predisposti da SendBlaster – chiaramente responsive.
La versione free di questo programma presenta tutte le funzioni di quella premium: l’unica differenza è il numero di e-mail inviabili al giorno, che si riduce soltanto a 100.

MaxBulk Mailer. MaxBulk Mailer è un programma di client desktop disponibile sia per Mac che per Windows, in versione standard o pro. A differenza della maggior parte dei software di creazione di newsletter, con MaxBulk Mailer è possibile selezionare una grande varietà di lingue differenti (dalle classiche inglese, francese, italiano fino a cinese e coreano). Dispone inoltre di un’interfaccia molto user friendly, permette piuttosto facilmente l’importazione dei propri contatti da webmail all’interno del sistema, ed è possibile compilare il proprio messaggio sia in HTML che in semplice testo. Si distingue per la rapidità con cui invia il messaggio a tutti i contatti.

Email Chef. Una grafica essenziale e chiara fanno di Email Chef uno dei software più semplici e gradevoli dal punto di vista della user experience.
Lanciato recentemente sul mercato, dispone di un gran numero di funzioni promozionali per affermarsi in fretta fra i principali programmi per la creazione di newsletter: offre la possibilità di organizzare liste di spedizione ben definite, spedire campagne di email marketing, creare i template in autonomia, programmare email automatizzate che vengano spedite soltanto in se si verificano particolari condizioni o azioni.
L’iscrizione gratuita permette un numero illimitato di email da inviare, ma un limite di 500 contatti. Esistono poi diversi pacchetti premium, i cui servizi e costi variano in base alle necessità.

Emma. Pensato per le piccole e medie imprese, Emma è un software molto intuitivo pensato per rendere la realizzazione della newsletter semplice e veloce. È possibile scegliere fra numerosi template, tutti responsive, prevede una ricca galleria di immagini da cui poter attingere per personalizzare la propria email, ma dispone anche di un comodissimo sistema di upload di foto direttamente dal proprio profilo Facebook o Flickr.
Il programma ha diverse funzionalità ulteriori: è integrato con i principali social network, permette la creazione di campagne email altamente targettizzate, include strumenti per creare sondaggi e questionari online, e ha un’app dedicata alle statistiche, che vi permette di sapere in tempo reale dal vostro telefono le performance della newsletter.
Il software è a pagamento, ma mette a disposizione 14 giorni di prova gratuita. Per tutte le organizzazioni no profit che vogliano usufruirne, stabilisce inoltre uno sconto del 20% su qualsiasi piano si voglia adottare.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Chiara Mininni
Chiara Mininni

Guarda altri articoli