Ncl direzione Cuba con Norwegian Sky

Ncl direzione Cuba con Norwegian Sky
07 Aprile 07:00 2017 Stampa questo articolo

Da Miami a Cuba, scegliendo tra 33 crociere di quattro giorni, di cui 32 con incluso un pernottamento a L’Avana, capitale cubana, e uno scalo a Great Stirrup Cay, isola privata alle Bahamas. Sono questi i nuovi viaggi in partenza da marzo 2018 firmati Norwegian Cruise Line – che si andranno ad aggiungere ai 30 già annunciati e disponibili fino a dicembre 2017 – in vendita dal prossimo 20 aprile e operati dalla Norwegian Sky, con gli ospiti che potranno godere di un programma all inclusive comprensivo di bevande gratuite illimitate.

«Cuba è una destinazione straordinaria e stiamo registrando una domanda incredibile da parte dei nostri ospiti. Siamo entusiasti di offrire questa opportunità», ha dichiarato Andy Stuart, president e ceo di Norwegian Cruise Line.

Oltre all’ampliamento dell’offerta di lungo raggio, annunciato anche il ritorno a Tampa, suo porto di base stagionale, di Norwegian Jade, dopo tre giorni in cantiere. «Storicamente si tratta di una nave importante per il mercato italiano – ha detto Francesco Paradisi, senior manager business development di Ncl – L’unità ha subito un restyling molto forte in modo tale da raggiungere uno standard più moderno e quindi in grado di rinnovare completamente l’esperienza a bordo. Sono stati aggiunti, ad esempio, due nuovi ristoranti che erano sulla Escape. Il restyling, che ha coinvolto in totale nove navi, è stato terminato giusto in tempo per la stagione estiva che vedrà protagonista la Norwegian Jade in Nord Europa, con la prima stagione completa di navigazione da Amburgo verso i fiordi norvegesi, raggiungibili anche da Southampton».

Una flotta, quella di Ncl, che vedrà implementata anche la connessione wifi. «Tutte le navi sono state potenziate con un internet “high speed” – ha aggiunto Paradisi – Questo servizio però rimane a pagamento, salvo la facoltà del cliente di scegliere tra i quattro pacchetti messi a disposizione dalla nostra compagnia tra cui quello che comprende la connessione gratuita».

Tra le nuove unità in arrivo, la Norwegian Joy, destinata al mercato asiatico e pronta a operare da maggio. Cercando di andare oltre, quindi, a Inghilterra, Germania e Spagna, con una sfida da continuare a combattere: l’Italia, che così come ha conlcuso Paradisi «è un Paese in cui ci si crede ma molto difficile da conquistare perché focalizzata su due prodotti locali. Nel mercato italiano, inoltre, si sta cercando di far tornare le crociere nella loro stagione, evitando di destagionalizzare».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giulia Di Camillo
Giulia Di Camillo

Guarda altri articoli