Nasce a Milano il progetto Matria Puglia

Nasce a Milano il progetto Matria Puglia
07 ottobre 15:43 2019 Stampa questo articolo

 

Milano presenta Matria Puglia, progetto nato per celebrare la Puglia, le sue madri e le sue figlie, vicine e lontane, che con la loro storia testimoniano ogni giorno il legame con la terra d’origine. Appuntamento martedì 8 ottobre dalle ore 18.30 nel locale “A’Mare” (via Santa Tecla, 3 – Milano), per il primo incontro che riunirà nel capoluogo lombardo donne pugliesi di talento per una riflessione culturale condivisa sull’importanza di fare rete per unire e amalgamare popoli e culture.

Le prime protagoniste della manifestazione saranno donne che racconteranno esperienze ed energie profuse per raggiungere risultati professionali, orgoglio e spirito di appartenenza. Ospite speciale della serata è Nancy Dell’Olio, ambasciatrice della Puglia nel mondo; poi, Michela Dicanosa, specializzata in finanza immobiliare e imprenditrice di successo; Flaviana Facchini, esperta nella comunicazione turistica e relazioni pubbliche di luxury hotel internazionali, e Alessandra Monaco, studentessa, che ha catalizzato l’attenzione nazionale sulla Puglia dopo aver deciso la scorsa estate “di non volerla lasciare più dopo la sua vacanza”.

Condurrà l’incontro Annamaria Ferretti, giornalista e direttora di @ilikepuglia.it, esperta in politiche di genere, ideatrice di Matria Puglia. Saranno presenti anche Michele Galgano, fondatore della comunità social “Inchiostro di Puglia” e l’attore Antonio Stornaiolo.

Matria Puglia avrà come guida un Manifesto che sarà presentato a Milano e la cui sottoscrizione sarà aperta (anche in diretta social) proprio durante la serata. La prima firma sarà quella dell’avvocata Dell’Olio, per il ruolo internazionale che svolge. Il Manifesto di “Matria Puglia”, oltre a tessere la prima rete internazionale delle donne pugliesi in movimento, si propone di rafforzare l’identità culturale della regione nel mondo; promuovere la valorizzazione dei legami con la terra d’origine; favorire e consolidare il posizionamento del brand Puglia nei territori sede delle associazioni dei pugliesi nel mondo. L’evento è patrocinato da Unione europea, Regione Puglia, Pugliapromozione.

L'Autore