Nasce Gattinoni Travel,
l’ecommerce per le agenzie

Nasce Gattinoni Travel, <br>l’ecommerce per le agenzie
14 Ottobre 12:23 2021 Stampa questo articolo

Un processo di investimenti e di innovazioni tecnologiche lungo qualche anno sta arrivando al suo apice proprio nel momento della ripartenza del travel. È la compenetrazione tra fisico e digitale che il Gruppo Gattinoni ha assunto come priorità per portare il settore della distribuzione a giocare ad armi pari (o quasi) con i colossi del web.

Nasce così Gattinoni Travel.it, il portale B2B2C – un vero e proprio sito ecommerce – presentato a Rimini, che riunisce tutti i prodotti del Gruppo (selezione dei tour operator, Selected, Dynamic, Travel Experience) per arrivare al consumatore finale e permettergli di finalizzare le prenotazioni attraverso le agenzie del network.

Il portale, che è una vera e propria apertura della piattaforma B2B – già in uso per le adv  – a tutto l’ecosistema digitale del web, punta proprio ad allargare il mercato dove opera il Gruppo inseguendo quello che è l’obiettivo già più volte rilanciato: acchiappare il consumatore finale lì dove agisce, si ispira e acquista per traghettarlo in agenzia. Non necessariamente il punto fisico, però, ma anche e soprattutto la sua vetrina “ecommerce”.

L’operazione di Gattinoni mira, ancora una volta, a modellare il settore della distribuzione come una realtà al passo con i tempi che soddisfa il comportamento del nuovo utente. Comportamento che prevede una shopping experience ormai dilatata in orari e modi completamente nuovi che unisce fisico e digitale e che non conosce orari di chiusura.

Oltre al portale ufficiale Gattinoni Travel.it, infatti, la formula prevede la trasformazione di tutti siti delle agenzie, che già erano disponibili ma che diventeranno siti di ecommerce, con l’implementazione della piattaforma di ricerca e prenotazione, landing page dedicate, più prodotto e personalizzazzione.

franco_gattinoni«La piattaforma viene offerta a tutte le adv del network Gattinoni Mondo di Vacanze in formato all inclusive – ha sottolineato Franco Gattinoni – su tutti i modelli di affiliazione e senza un aumento delle fee o un cambio di contratto. Prevede sempre l’affiancamento del marchio della singola agenzia con il logo del nostro network». Per MyNetwork, l’altra costola del Gruppo, non è prevista l’immediata disponibilità della piattaforma, che potrebbe essere offerta in un secondo momento.

LE OPPORTUNITÀ PER NETWORK E AGENZIE
Il sito, presentato in anteprima, sarà lanciato a gennaio 2022 e «nella prima fase sarà testato da 50 agenzie. Contiamo di arrivare a gennaio a quasi 500 punti vendita e secondo le nostre valutazioni il 90-95% di tutte le adv del network implementeranno il sistema – ha annunciato il direttore generale Sergio Testi – Non solo, il nuovo sito consentirà di aumentare il carrello a disposizione del cliente, con il pacchettizzato che viene integrato con i servizi singoli, le crociere, le banche letti, mentre il customer care e il servizio di emergenza permetteranno di assistere il cliente dell’agenzia anche in orari e giorni in cui il punto vendita è chiuso».

L’altra grande scommessa del progetto, però, è quella di presentarsi ai fornitori con un panorama più ampio di distribuzione che integra alle oltre 1.200 agenzie tutta la potenza della distribuzione online.

«Multicanalità e maggiore penetrazione sono un’occasione per aumentare la marginalità delle agenzie, ma grazie alla precisa e ampia reportistica del web permette anche al nostro network di essere più forte nella contrattazione e di offrire più prodotto a un prezzo migliore», ricorda Isabella Maggi, direttore marketing e comunicazione. Un tema che viene in soccorso anche rispetto all’appello del presidente Franco Gattinoni, che in fiera a Rimini aveva invocato una parity rate, ovvero pari condizioni per tutti, sui prodotti da vendere nel rapporto tra t.o., hotel, compagnie aeree e agenzie di viaggi.

LE ALTRE NOVITÀ DEL GRUPPO
Accanto al sito ecommerce il Gruppo ha anche rafforzato i prodotti offerti su misura per i punti vendita: le gift card (disponibili anche per il corporate e con una piattaforma di gestione per personalizzarle) le piattaforme di gestione social (Facebook e Instagram), il blog e le attività di marketing.

«Rispondiamo alle esigenze e agli input che ci arrivano dalle agenzie mettendo a disposizione piattaforme e canali potenziati e migliorati per conquistare nuova clientela e aumentare lo scontrino medio – sottolinea Isabella Maggi – A tutto questo affiancheremo una adeguata formazione sui nuovi strumenti, affinché siano in grado di sfruttare al meglio tutte le novità».

Infine, Gattinoni ha riproposto due prodotti che erano già pronti prima della crisi pandemica e che sono stati rilanciati con forza in vista della ripartenza del settore. Il portale Matepacker – che offre viaggi-evento pensati per coloro che viaggiano da soli (con il prezzo più basso offerto in agenzia rispetto al web) è stato integrato e aggiornato e ha spostato il suo focus sulla fascia di interesse di una clientela che va dai 30 ai 50 anni .”Ora i viaggi Matepacker soddisfano un’esigenza di maggiore flessibilità, di lavorare talvolta anche da remoto, di sentirsi tutelati e al sicuro. Ai viaggi proposti ci si iscrive individualmente ma sapendo di effettuarli in compagnia di persone compatibili”, ricordano a Rimini i vertici del Gruppo.

Allo stesso modo è stato lanciato Fly Gattinoni, piattaforma di nuova generazione per la prenotazione dei voli per il business travel che si rivolge sia alle agenzie Iata che a quelle non Iata. La piattaforma è accessibile anche da smartphone e tablet e il database di tariffe aeree è costantemente aggiornato e implementato e permetterà di prenotare anche vettori low cost e tariffe e contenuti Ndc.

 

L'Autore

Gabriele Simmini
Gabriele Simmini

Redattore. Specializzato in trasporto aereo, network di agenzie di viaggi, tecnologia, estero, economia e fiere internazionali.

Guarda altri articoli