Volotea investe su Torino: in estate volerà a Mykonos e Lamezia

Volotea investe su Torino: in estate volerà a Mykonos e Lamezia
21 ottobre 15:15 2019 Stampa questo articolo

Lamezia Terme e Mykonos sono le nuove rotte di Volotea da Torino per la summer 2020. Salgono così a 9 le destinazione servite dalla compagnia dall’aeroporto piemontese, per un totale di 368 mila posti. Di questi, 25 mila saranno disponibili su Lamezia Terme, operato da aprile con due frequenze settimanali, mentre i voli su Mykonos saranno settimanali a partire da luglio.

“Dopo qualche anno torniamo a investire su Torino – ha esordito Valeria Rebasti, commercial country manager Italy & Southeastern Europe di Volotea, alla conferenza stampa tenutasi a Torino – con questi due nuovi voli e un incremento della capacità su altre rotte già servite, premiando uno scalo che quest’anno ha raggiunto ottimi risultati con oltre 206mila passeggeri trasportati da gennaio a settembre sui nostri voli, in aumento del 49% rispetto allo stesso periodo del 2018».

Per Torino Caselle, che molto probabilmente chiuderà l’esercizio con un segno negativo a causa del taglio delle rotte da parte di Blu-express avvenuto all’inizio dell’estate, l’impegno di Volotea consolida un rapporto che nel corso degli anni, dal 2013, si è evoluto all’insegna della crescita, sia per quanto riguarda i flussi di viaggiatori in arrivo, sia per chi desidera raggiungere mete di vacanza o familiari in altre regioni.

«I numeri di Volotea, che registra una crescita di circa il 50% e un load factor del 97%, sono davvero interessanti per Torino – commenta Andrea Andorno, ad di Torino Airport – Il volo su Lamezia Terme agevola i viaggi dei torinesi verso e dalla Calabria, che ha un forte legame con il nostro territorio. Mykonos è invece una meta molto richiesta, con una capacità di generare molto traffico leisure. Queste nuove rotte, oltre a gettare le basi di un ulteriore ampliamento del network, provano come, grazie a partner strategici che performano bene, sia possibile servire sempre meglio il mercato torinese».

Volotea, che dall’avvio delle attività nel 2012, ha trasportato oltre 25 milioni di passeggeri in tutta Europa, si accinge a chiudere il fatturato 2019 con 430 milioni di euro, di cui una metà generato dal mercato italiano, dove nel 2018 i passeggeri sono stati circa 3 milioni 400 mila.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Maria Grazia Casella
Maria Grazia Casella

Guarda altri articoli