Msc lancia #miocatalogo, la prima brochure tailor made

07 febbraio 16:49 2019 Stampa questo articolo

Un catalogo interamente personalizzabile, tutto all’insegna di tecnologia e realtà virtuale. Oltre alla classica brochure disponibile in tutte le agenzie di viaggio, Msc Crociere ha messo a punto un nuovo book componibile in base alle preferenze e ai gusti di ogni viaggiatore.

«Questa novità rientra in un percorso iniziato nel 2016 con il primo catalogo in realtà virtuale, proseguito nel 2017 con la realtà aumentata che faceva letteralmente saltar fuori dalle pagine le navi in 3D, fino ad arrivare al lancio del primo configuratore immersivo nel 2018», ha detto Andrea Guanci, direttore marketing Italia della compagnia, presentando la programmazione 2020/2021. Il risultato si chiama «Catalogo Personale ed è il primo e unico catalogo nel mondo dei viaggi costruito attorno al cliente, il quale, al termine del suo processo di scelta riceverà la propria brochure Msc personalizzata. Insomma, si passa dal catalogo (unica versione per tutti) al #miocatalogo, con illimitate versioni per ogni cliente».

Tutto si fa utilizzando infatti l’app MSC360VR – disponibile gratuitamente sia su Apple Store che su Google Play – che permette non solo di sfogliare il classico catalogo cartaceo o visitare grazie alla realtà immersiva le navi Msc e le destinazioni delle crociere, ma anche di indicare le proprie preferenze di vacanza. Il sistema ne terrà traccia e genererà un vero e proprio catalogo sfogliabile personalizzato e nominale, costituito solo dalle sezioni di interesse. Il cliente riceverà il suo catalogo direttamente via mail, con la possibilità di farlo ricevere in automatico anche alla propria agenzia di viaggi di fiducia.

Sempre in campo tecnologico e dintorni, l’ultimo ritrovato di Msc si chiama Zoe ed è la prima assistente virtuale di crociera al mondo, dotata di un’intelligenza artificiale e un sistema vocale all’avanguardia in grado di interagire in sette lingue differenti. Zoe si troverà all’interno di ogni cabina a bordo di Msc Bellissima e di tutte le prossime navi della flotta.

Sul fronte della programmazione, tra le principali novità della stagione 2020/2021, ci sono Msc Meraviglia tra Canada e New York, il nuovo itinerario di Msc Poesia verso Groenlandia e Islanda, l’entrata in servizio di Msc Virtuosa a novembre del 2020, con itinerari nel Mediterraneo, e il posizionamento negli Emirati Arabi di Msc Seaview.

Altra new entry è l’itinerario della World Cruise 2021, la terza crociera intorno al mondo della compagnia che sarà effettuato da Msc Poesia: un viaggio di 119 giorni con partenza da Genova il 5 gennaio 2021 che avrà numerose tappe inedite, in particolare in Asia e in Giappone.

«Con un piano industriale di 13,5 miliardi di euro, un numero di 14 navi già ordinate entro il 2027 e un’isola alle Bahamas in esclusiva che stiamo per inaugurare (il prossimo 9 novembre, si tratta di Ocean Cay Msc Marine Reserve, alle Bahamas, ndr), siamo la compagnia che crescerà di più nei prossimi anni a livello mondiale – ha affermato Leonardo Massa, country manager Italia – La prima nave ad arrivare è Msc Bellissima, che a partire da metà marzo salperà dai porti italiani per offrire crociere nel Mediterraneo per l’intera stagione estiva».

Nel 2018 Msc Crociere ha superato quota 2,4 milioni di crocieristi ed entro il 2027 arriverà a 5,5 milioni. Al momento, oltre Msc Bellissima, la compagnia ha già avviato la costruzione anche di altre 3 navi: Msc Grandiosa, che entrerà in servizio a novembre del 2019, Msc Virtuosa che arriverà nell’autunno del 2020 e Msc Seashore nel 2021.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli