Moxy aprirà 40 nuovi hotel in Europa entro il 2020

Moxy aprirà 40 nuovi hotel in Europa entro il 2020
14 Marzo 12:12 2018 Stampa questo articolo

Operazione Europa per Moxy Hotels, il brand di Marriott International che ha pianificato l’apertura di 40 nuovi alberghi nel vecchio continente entro il 2020. Ideato per i viaggiatori di nuova generazione, il brand ha debuttato in Europa nel 2014 con il Moxy Milano Malpensa e da allora  ha consolidato la sua presenza con nove alberghi in Germania, due a Londra e uno in Scandinavia.

Entro  i prossimi tre anni sono in programma nuove aperture in Germania (16 hotel), nel Regno Unito (cinque strutture a Glasgow, Edimburgo, York, Southampton e nella capitale). Altre new entry sono previste in Danimarca (Copenhagen) e in Norvegia (Stavanger).

Sul fronte dei nuovi mercati europei, Moxy sbarcherà nel prossimo triennio nei Paesi Bassi (Amsterdam, L’Aia), in Francia (Parigi, Lille, Biot), in Portogallo (Lisbona), in Polonia (Varsavia, Poznan, Katowice e Szczecin), in Georgia (Tbilisi), in Svizzera (Berna e Losanna), in Irlanda (Dublino) e in Grecia (Patra).

Guardando anche alle altre aree del mondio, e in particolare Nord America e Asia-Pacifico, sono in programma in totale 90 nuove aperture.

Le strutture si caratterizzano per prezzi contenuti e offerte innovative come vivaci lobby con zona bar, camere accoglienti, servizio di food&beverage self-service aperto h24, wifi gratuito.

«Moxy è stato ideato per rispondere alle esigenze in continuo cambiamento della nuova generazione di viaggiatori ed è proprio questa esperienza personalizzata che lo rende così interessante», ha dichiarato John License, vice presidente Premium e Select Brands di Marriott International Europa.

Le strutture Moxy sono in gran parte in franchising e hanno accesso diretto al mercato attraverso  piattaforme globali, oltre a rientrare nel programma fedeltà Marriott Rewards.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore