Movibell: il patrimonio artistico approda su smartphone e tablet

05 gennaio 14:38 2017 Stampa questo articolo

Passeggiare per la città e lasciarsi sorprendere dalle bellezze artistiche e culturali del nostro Paese: è possibile con Movibell, la mobile app che permette di scoprire circa 6.500 tra monumenti, musei, beni culturali ed edifici storici mentre si cammina, utilizzando lo smartphone o il tablet come un vero e proprio radar personale. L’applicazione, già disponibile per i dispositivi iOS e Android, in italiano e in inglese, può essere scaricata gratuitamente da Apple Store e Google Play.

Per utilizzarla è necessaria la connessione a internet tramite rete cellulare o wifi, e l’attivazione della funzione di geolocalizzazione (gps). È inoltre disponibile un chatbot che, attraverso Facebook Messenger, invita l’utente a provare Movibell mettendo in gioco la propria conoscenza del patrimonio artistico.

«Dopo il successo dei progetti pilota e la mappatura dei maggiori punti d’interesse di alcune città ha sottolineato Alberto Muritano, fondatore e ceo della startup  abbiamo esteso Movibell all’intero territorio nazionale, facendone uno strumento unico per vivere l’Italia e il suo immenso patrimonio culturale. Movibell è una piattaforma mobile estremamente versatile, adatta agli enti locali e agli operatori turistici che vogliono promuovere in modo innovativo le città e i territori. È perfetta anche per negozi, ristoranti, alberghi e qualunque tipo di attività commerciale».

  Categorie

L'Autore