Milano Bergamo taglia il traguardo dei 13 milioni di passeggeri

Milano Bergamo taglia il traguardo dei 13 milioni di passeggeri
09 Dicembre 12:40 2019 Stampa questo articolo

Annabella Cremonte, in partenza con volo Alitalia Az 2153 delle 11.10 per Roma Fiumicino, è stata il passeggero che ha permesso all’aeroporto di Milano Bergamo di tagliare il traguardo dei 13 milioni di passeggeri. Un trend dei pax in crescita che nel corso del 2019 registra un incremento del 6,5% rispetto allo scorso anno.

La passeggera è stata premiata da Giovanni Sanga, presidente Sacbo, con una targa ricordo e una speciale valigetta contenente anche una vip card dell’aeroporto. Annabella Cremonte, in viaggio con il figlio Gabriele di 10 anni, è stata festeggiata al gate 10 del terminal partenze Schengen, alla presenza di Giacomo Cattaneo, direttore aviation di Sacbo.

Tutti i passeggeri in partenza durante la giornata del 6 dicembre hanno ricevuto in omaggio un cappellino che riporta il logo dell’Aeroporto di Milano Bergamo e la scritta “13 milioni di passeggeri”, accompagnato da un biglietto in cui si ringrazia di avere scelto di volare dallo scalo bergamasco contribuendo al raggiungimento dello storico traguardo.

«Una giornata importante per l’Aeroporto di Milano Bergamo, che ottiene sempre più consensi dal mondo dei viaggiatori, in crescita anche per effetto della elevata percentuale di load factor, grazie alla capacità di offrire un network di collegamenti esteso», ha dichiarato Sanga.

L'Autore