Mikonos o Las Palmas? La mappa delle rotte dall’Italia

Mikonos o Las Palmas? La mappa delle rotte dall’Italia
11 Aprile 11:43 2018 Stampa questo articolo

Mentre la Spagna si conferma la destinazione top dell’estate, la Grecia avanza con i suoi 27 milioni di turisti. Nell’ultimo numero de L’Agenzia di Viaggi Magazine, dedicato proprio alla Penisola iberica e all’Arcipelago ellenico, è possibile consultare la mappa dei voli dai principali aeroporti italiani verso tutte (o quasi) le mete di Grecia e Spagna. (Leggi l’edizione sfogliabile online)

Mai come la prossima estate, infatti, la voglia di Mediterraneo contagia anche le compagnie aeree italiane e straniere che dallo Stivale hanno predisposto un vasto network di voli per raggiungere le due destinazioni top dell’estate.

Vediamole in ordine rigorosamente alfabetico, a cominciare dalla “A” di Aegean Airlines, che quest’anno aggiunge Torino, Genova, Verona, Bologna, Lamezia Terme e Palermo, ai già esistenti Milano, Venezia, Pisa, Roma, Napoli, Bari e Catania. Alitalia, dal canto suo, da Milano Linate e Roma, vola alle Baleari e a Creta, Corfu, Rodi, Mykonos, Salonicco. Intanto in casa Blue Panorama e blu-express.com by Uvet la summer 2018 vedrà un potenziamento delle rotte sulla Grecia: la Bologna-Corfù prenderà il via il 24 giugno 2018 ogni domenica, e dal 18 luglio anche il mercoledì. Il 27 giugno parte invece il Bologna-Samos, mentre il 24 giugno volo inaugurale Milano Bergamo-Karpathos. Il volo tra Milano Bergamo e Kos, infine, dal 15 giugno sarà operato ogni venerdì, raddoppiando dal 25 giugno anche di lunedì.

Sul fronte low cost, easyJet lancia nuove rotte da Malpensa (Granada, Santiago de Compostela, Fuerteventura), da Napoli (Granada) e da Venezia (Corfù, Siviglia, Rodi e Salonicco), mentre Ryanair dal 27 marzo collega Palermo a Valencia, e Bologna a Mykonos; da Malpensa, poi, le novità riguardano le tratte per Alicante e Valencia; da Bergamo, invece, con l’orario estivo verranno aumentate le frequenze da Orio al Serio per Corfù, Ibiza, Malaga e Rodi. Molto estesa è anche la rete dei collegamenti charter/linea di Neos, che da Milano vola a Lanzarote, Las Palmas, Tenerife, Fuerteventura; da Bologna a Tenerife e Fuerteventura; da Verona a Las Palmas, Tenerife e Fuerteventura; da Roma a Tenerife e Fuerteventura; da Napoli a Tenerife; da Catania a Tenerife. Per le Baleari si parte da Malpensa, Orio e Verona per Ibizia, Palma e Minorca; da Bologna per Ibiza e Minorca; da Venezia per Ibiza. Sulla Grecia, invece, nuovi collegamenti da Milano e Verona per Creta, Rodi, Mykonos, Kos, Karpathos, Skiathos, Salonicco, Santorini; da Bologna a Creta, Rodi, Mykonos, Karpathos, Santorini; da Bergamo a Creta, Rodi e Karpathos.

Tornando alle compagnie a basso costo, l’estate vedrà l’espansione del network di Volotea, con nuove rotte da diversi aeroporti. Da Bari, ad esempio, a partire dal 25 giugno partiranno Kos e Rodi; da Genova, si volerà verso Madrid (dal 30 marzo) e Mykonos (dal 29 maggio); da Palermo, dal 27 giugno verso Rodi e dal 26 luglio verso Zante; da Venezia, dal 3 giugno nuovo collegamento per l’isola di Karpathos e dal 4 giugno per Saragozza; da Verona, Creta a partire dal 28 giugno e Atene, a partire dal 31 maggio.

Infine, Vueling, che ha deciso di potenziare la tratta da Genova a Barcellona portando da 2 a 3 le frequenze settimanali. Il volo sarà operativo martedì, giovedì e domenica dal 25 marzo 2018. Per quanto riguarda la Grecia, invece, per la prossima estate il vettore spagnolo incrementerà del 18% la propria offerta di voli per raggiungere destinazioni come Corfù, Cefalonia e Zante da Roma Fiumicino e Mykonos e Santorini da Firenze. Grazie ai collegamenti con gli hub di Barcellona e Roma Fiumicino, i passeggeri in partenza dagli aeroporti italiani potranno sfruttare il servizio Vueling-to-Vueling dei voli in connessione, che permette di fare un unico check-in all’aeroporto di partenza e di ritirare direttamente i bagagli all’arrivo. Grazie a questo servizio, i passeggeri in partenza dall’Italia potranno comodamente raggiungere più di 135 destinazioni servite dalla compagnia in tutta Europa, Africa e Medio Oriente.

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli