Maxi aumento del jet fuel: quotazioni ai livelli del 2014

Maxi aumento del jet fuel: quotazioni ai livelli del 2014
04 Febbraio 12:40 2022 Stampa questo articolo

Il prezzo del carburante per l’aviazione schizza alle stelle a inizio 2022: un dato che peserà molto sui conti delle compagnie aeree e, di conseguenze, sulle tariffe dei biglietti. Sono stati infatti pubblicate le quotazioni settimanali del jet fuel fino al 28 gennaio 2022. Il sito web Iata, alla scheda Jet Fuel Monitor, ha confermato la chiusura del mese scorso con una media per tonnellata metrica pari a 807,42 dollari.

Rispetto a dicembre, stando ai dati Iata riassunti da Fto – Federazione Turismo Organizzato per i suoi associati, si segnala un incremento di 117,61 dollari pari al +17,05%. La media mensile di gennaio si riposiziona sopra la barriera dei 800 dollari con l’ultima settimana che ha registrato un valore di 834,71 dollari. Per individuare un valore oltre 800 dollari bisogna risalire al 2014.

Rispetto al mese di gennaio dell’anno precedente l’aumento è stato di 335,57 dollari pari al +71,12%.

Quanto al cambio medio del dollaro, a dicembre viene dichiarato dalla Bce pari a 1,13145 dollari per un euro, quindi con un apprezzamento del 0,09% rispetto al mese precedente.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore