Matrimonio Welcome-Geo: nasce il maxi network

Matrimonio Welcome-Geo: nasce il maxi network
24 Marzo 16:24 2021 Stampa questo articolo

La notizia era nell’aria da qualche mese in un susseguirsi di voci di corridoio e velati riscontri, ma ora è ufficiale: i network Welcome Travel e Geo (entrambi controllati da Alpitour e Costa Crociere) hanno iniziato il loro processo di fusione lo scorso 15 marzo e vanno a creare un unico network di circa 2.500 agenzie di viaggi, il più grande d’Italia.

Il percorso di avvicinamento tra le due società è frutto di una riorganizzazione e razionalizzazione che sta investendo tutto il settore del travel, ancor di più sulla spinta di una pandemia che ha creato una crisi senza precedenti. Aggregazione e semplificazione che una delle due case madri – Alpitour – ha già portato avanti all’interno della struttura del tour operating e che, di riflesso, sta coinvolgendo anche la distribuzione.

Adriano Apicella Welcome Travel

Adriano Apicella, ad di Welcome Travel Group spa

Così la società Geo spa viene assorbita da Welcome Travel Group spa: l’intero gruppo sarà guidato da Adriano Apicella che ricoprirà la carica di amministratore delegato. «Ora siamo un gruppo che conta il 35% delle agenzie italiane e che può competere anche con le reti di adv europee – sottolinea Apicella – È una fusione amministrativa che centralizzerà il ruolo dei servizi, delle risorse umane, delle infrastrutture informatiche e digitali e e dell’organizzazione, ma i brand resteranno separati».

Lo scopo della fusione, per Apicella è portare ulteriori benefici alle agenzie della rete «per salvaguardare e incrementare la marginalità sulle vendite, avere maggiore capacità d’investimento, semplificare e velocizzare i processi».

IL PROGETTO AIP: WELCOME TRAVEL STORE. Il matrimonio Welcome-Geo, che si concluderà entro la fine dell’anno commerciale, vedrà quindi entrambi i brand sotto la guida di Welcome Travel Group spa con Andrea Moscardini nel ruolo di direttore network, e Dante Colitta alla direzione commerciale e marketing. «Non ci sarà una “welcomizzazione” delle agenzie Geo e viceversa– ha tenuto a evidenziare Moscardini – le adv manterranno la loro identità e ci saranno tre modelli di networking: Gold e Silver per le adv Geo, Team e Flexi per le Welcome, e il progetto di agenzie associate in partecipazione».

Luca Caraffini, infatti, diventerà amministratore delegato di Welcome Travel Store, il terzo brand del Gruppo che, attraverso una nuova società, si concentrerà sul modello Aip. «È indirizzato a professionisti che vogliono tornare a vendere con un modello snello che lascia all’agente fare il suo lavoro: l’emozione del vendere viaggi – ha segnalato Caraffini – Gli adempimenti burocratici, l’area amministrativa e la gestione del punto vendita saranno invece gestiti centralmente da Welcome Travel Store portando a una riduzione dei costi e alla semplificazione operativa. L’obiettivo è arrivare a circa 50 agenzie entro il 2022».

LE EVOLUZIONI DEI DUE BRAND. Sul fronte del commerciale e del marketing, Dante Colitta sottolinea come ora «si parlerà con un solo grande interlocutore che rappresenta un fatturato molto importante, ma questo non deve intimorire fornitori e agenzie, perché entrambi i brand proseguiranno ad avere una relazione trasparente e una forte uncità. Stiamo anche lavorando su accordi e collaborazioni con brand di altri settori per poter avviare operazioni a livello nazionale e in grande scala per portare i clienti in agenzia».

Colitta, infine, spinge in avanti anche il tema dei contratti: «Vorremo creare non contratti da 10 mesi, ma qualcosa di nuovo e più forte con i nostri partner: un aggiornamento costante e puntale che c aiuti anche a rispondere ai cambiamenti del mercato».

Il maxi network, rispetto ai dati pre Covid, rappresenta un fatturato leisure di 1,6 miliardi di euro (il 50% del totale italiano) e un fatturato airline di oltre  500 milioni di euro. L’organigramma della nuova compagine societaria di Welcome-Geo si completa con Vittorio Amato e Sandro Palumbo, rispettivamente alla direzione commerciale vettori e business travel.

All’interno della fusione tra i due network inoltre, vengono riconfermati gli investimenti a favore delle agenzie affiliate grazie ai sistemi di incentivazione Team Bonus per Welcome e Win4All per Geo.

L'Autore

Gabriele Simmini
Gabriele Simmini

Redattore. Specializzato in trasporto aereo, network di agenzie di viaggi, tecnologia, estero, economia e fiere internazionali.

Guarda altri articoli