Mappamondo firma l’Australia in self drive tra leoni marini e canyon

Mappamondo firma l’Australia in self drive tra leoni marini e canyon
08 Maggio 11:30 2019 Stampa questo articolo

Mappamondo arricchisce la programmazione estiva inserendo come destinazione l’Australia con self drive studiati per offrire l’opportunità di scoprire una parte del Paese meno conosciuta, ma di rara bellezza.

Si parte da Perth verso l’incontaminata Coral Coast e il parco Nazionale Karijini, attraversando luoghi che offrono la possibilità di molteplici esperienze. Passando da Jurien Bay si può fare il bagno con i leoni marini e tra Geraldton e Kalbarri ammirare il Pink Lake che è realmente di colore rosa, proseguendo c’è Monkey Mia con i suoi delfini fino a giungere a Exmouth, dove, da aprile a giugno è possibile nuotare con gli squali balena e da luglio fino a novembre con le balene, per vivere l’emozione degli incontri ravvicinati con la natura marina.

«Il Western Australia offre paesaggi dai colori contrastanti e la possibilità di vivere la natura australiana in completa libertà con un mix di avventura e romanticismo, molto adatto alle coppie di viaggiatori più intraprendenti», dichiara Connie Cavallaro, product manager Australia e Pacifico.

Infatti, sulla Coral Coast, nel Cape Range National Park, si può pernottare al Sal Salis Resort, un eco resort di lusso che dispone di 15 tende permanenti, disposte sulla spiaggia, che offrono un contatto diretto con la natura. Nel cuore dell’Outback, invece, il Kings Canyon Resort offre sei nuove tende con aria condizionata, in aggiunta alle camere già esistenti. Fino a settembre, Mappamondo propone un’escursione da Ayers Rock con un piccolo aeromobile, che prevede pranzo, passeggiata al canyon e un pernottamento al resort con rientro il giorno successivo. Un’esperienza imperdibile per chi preferisce non percorrere troppi chilometri in auto.

Per gli amanti del mare ci sono le isole Whitsunday, adagiate tra la costa nord- orientale del Queensland e la grande barriera corallina, qui il 1° luglio riaprirà l’Hayman Island, diventato di proprietà della catena Intercontinental: danneggiato da un uragano due anni fa, è stato completamente ricostruito.

Tra le molte proposte 2019 dedicate all’Australia da segnalare anche i viaggi di gruppo con guida in italiano: 6 itinerari differenti che vanno dalle mete più classiche a quelle più originali, tante proposte per scoprire un continente che regala esperienze uniche: per le distanze infinite, la natura ribelle, la cultura aborigena.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore