Malta formato King Holidays con più di 20 voli per la summer

25 giugno 12:38 2018 Stampa questo articolo

Voli in aumento, alberghi in espansione e una stagionalità che va oltre i mesi estivi. Malta si conferma meta tra le preferite dal mercato italiano in forte crescita e rinnova la partnership con King Holidays per la promozione della destinazione. «Più che sul numero degli arrivi, stiamo cercando di innalzare la spesa media grazie a prodotti come il benessere, il turismo lgbt, i corsi di lingua, i tour sui luoghi dove sono stati girati film e serie televisive», ha detto Maya Francione, marketing executive di Malta Tourism Autorithy, intervenuta a una serata milanese con il t.o.

«Inoltre spingiamo la nostra Destinazione Malta Academy», il portale di formazione in cui gli agenti possono seguire dei corsi per apprendere attraverso dei video tutte le chiavi di vendita della destinazione. «Al termine di ogni corso l’agente di viaggio può effettuare un test. Al superamento di tutti i test viene rilasciato un certificato che l’agente può esporre in agenzia e che gli permette di partecipare ai concorsi attivi».

«È una delle destinazioni in cui va meglio l’advanced booking – ha sottolineato Barbara Cipolloni, product manager di King Holidays – La nuova edizione del catalogo Malta Estate 2018 contiene una programmazione in gran parte rivista e aggiornata, accompagnata come sempre dal valore aggiunto offerto dalla nostra assistenza in loco». Nello specifico, il tour operator ha predisposto un piano di 20 collegamenti speciali in agosto da Milano, Roma, Napoli e, per la prima volta, Venezia, in collaborazione con Alitalia, Air Malta e Aliblue Malta. All’interno della brochure, circuiti su misura, vacanze studio e soggiorni mare, a cui si aggiunge la chicca di Valletta nominata capitale europea della Cultura 2018 con i “weekend culturali”, short-break di 4 giorni con pernottamento in strutture ricercate e particolari.

Per sostenere le vendite, oltre alla campagna pubblicitaria congiunta rivolta al consumatore finale svoltasi nel mese di maggio e a due incontri a Roma e Milano (in entrambe le occasioni è stata presentato “Vieni, Vendi e Viaggi”, programma di incentivazione che permetterà alle prime agenzie per numero di pratiche confermate nel corso della stagione estiva 2018 di accedere a un educational programmato per fine ottobre), King Holidays punta sulla garanzia del prezzo bloccato in alta stagione e sull’offerta “Prenota Prima” valida per tutte le prenotazioni confermate entro il 30 giugno.

Nel periodo gennaio-maggio King Holidays ha registrato complessivamente su tutte le destinazioni un più 35% nelle vendite e più 10% sul prenotato, in attesa del lancio previsto per il prossimo autunno del nuovo sistema di dynamic packaging Kingdmc.com che «permetterà alle agenzie di prenotare pacchetti in tutto il mondo, Stati Uniti compresi», ha spiegato la product manager.

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli