Maldive, operazione rilancio:
t.o. pronti a partire

Maldive, operazione rilancio: <br>t.o. pronti a partire
09 Settembre 11:58 2020 Stampa questo articolo

«Le misure sono state potenziate per garantire viaggi sicuri. La sicurezza è la nostra priorità». Così, il ministro del Turismo delle Maldive, Assad Riz, ha aperto il webinar dedicato al travel trade indetto con l’obiettivo di rassicurare operatori e turisti sulla destinazione, facendola entrare di diritto tra le prime mete a lungo raggio prenotabili in agenzia.

Il tutto, considerando però l’attesa del 7 ottobre come data di scadenza dell’ultimo dpcm firmato dal governo Conte, che impone gran parte delle restrizioni previste ad agosto e che quindi vieta attualmente i viaggi degli italiani al di fuori dei confini dell’Unione europea, sancendo la quarantena al rientro.

FRONTE OPERATORI. Riguardo al prodotto, il Veraresort Dhigufaru di Veratour, ad esempio, è prontissimo a riaccogliere gli italiani, così come Settemari, con il nuovo catalogo digitale 2020-21 dove non potevano di certo mancare le Maldive. Stesso discorso per uno specialista della destinazione sull’Oceano Indiano come Sporting Vacanze, con il general manager Andrea Vannucci che auspica la creazione di «corridoi sicuri con l’Italia (allo stato attuale non ci sono ancora novità sui collegamenti aerei Italia-Maldive, ndr) per offrire al mercato una meta assolutamente di punta per l’inverno e di grande importanza per le agenzie di viaggi», oggi in enorme sofferenza per il blocco causato dalla pandemia.

PROTOCOLLI D’INGRESSO. Dopo la riapertura dei confini ai turisti internazionali, avvenuta lo scorso 15 luglio, le Maldive hanno inasprito le procedure di accesso al Paese e, infatti, bisognerà presentare un test Prc Covid-19 negativo effettuato obbligatoriamente nelle 72 ore che precedono la partenza.

Inoltre, una volta sbarcati nel Paese, tutti i turisti avranno diritto a un visto gratuito di 30 giorni, dovranno presentare il voucher di prenotazione dell’hotel e aver compilato online il modulo di dichiarazione sanitaria, 24 ore prima dell’arrivo.

Le Maldive sono da sempre una delle mete più gettonate per i turisti italiani e, con lo scopo di rafforzare la presenza sul mercato e attirare più visitatori, il Maldives Marketing and Public Relations Corporation (Mmprc) ha dato il via alla campagna Rediscover Maldives – the sunny side of life.

Attraverso il lancio di una serie di webinar, dal titolo Rediscover Maldives Webinar Series, si realizzerà una sorta di tavola rotonda tra vari soggetti del settore per enfatizzare le strategie di recupero nell’industria del turismo e ricostruire la fiducia nella destinazione come “rifugio sicuro” per turisti.

Durante la prima sessione di webinar è stata lanciata anche A Dozen Must Do Experiences in the Maldives, che punta a promuove esperienze uniche, come volare sopra le isole, nuotare liberamente in armonia con la natura.

Antonella Caporaso – Giulia Di Camillo

L'Autore