Malatesta Viaggi, nuovo logo per festeggiare i 40 anni

Malatesta Viaggi, nuovo logo per festeggiare i 40 anni
15 ottobre 11:33 2019 Stampa questo articolo

A gennaio 2020 ricorre il 40° anniversario della fondazione del tour operator riminese, avvenuta nel gennaio 1980. In questi decenni molto è cambiato: si è passati da 7 a 75 dipendenti, dall’organizzazione di viaggi di istruzione nelle principali città d’arte italiane a quella di pacchetti su misura verso tutto il mondo, da escursioni di un giorno a tour molto complessi e articolati all’insegna della mescolanza fra cultura, enogastronomia, arte e architettura.

In occasione del quarantennale, Malatesta Viaggi ha lancerà un nuovo logo. Colori accesi e distintivi delle due anime del t.o.: magenta per il mercato Italia, tiffany per il mercato incoming, senza rinunciare a una reinterpretazione del logo storico, che si evolve passando dallo schizzo del mare e monti a una linea sinuosa, a simboleggiare un continuum narrativo fra passato e futuro. Un nuovo assetto grafico volto a comunicare l’essenza di Malatesta Viaggi: innovatori per tradizione.

Fra le novità un ulteriore ampliamento del settore mondo, che, inaugurato due anni fa, si arricchisce di perle esotiche e caraibiche, nonché di grandi Paesi mediorientali. Alle dieci destinazioni mondo presentate nel 2017, trainate dai best seller Stati Uniti e Canada, si aggiungono infatti Giappone e Thailandia, Emirati Arabi e Oman, Sudafrica, Messico e Cuba. Un giro del modo che va dagli antichissimi templi scintoisti del Giappone ai misteriosi siti delle civiltà precolombiane in Messico, dalla delicatezza e quiete dei paesaggi rurali thailandesi ai ritmi irresistibili di Cuba, passando per i grattacieli futuristici di Dubai.

Il 2020 vedrà un’evoluzione anche sul fronte turismo terza età. Per rispondere alle esigenze di gruppi senior sempre più attivi e interessati a trascorrere vacanze più dinamiche e culturali, nasce il Reparto Soggiorni Climatici, che spazierà dalle vacanze balneari, termali, in montagna e collina ai minisoggiorni esperienziali, in cui benessere fisico, della mente e del palato trovano la loro perfetta sintesi.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore