Lufthansa torna a volare su Catania, Napoli e Olbia

by Redazione | 15 Maggio 2020 9:17

A partire dall’inizio di giugno, Lufthansa ed Eurowings torneranno nuovamente a servire le rotte da Napoli, Catania e Olbia per Francoforte, Dusseldorf e Stoccarda. I nuovi collegamenti si aggiungono al resto del network italiano già in essere: da Milano Malpensa (operato due volte al giorno da Air Dolomiti) e da Roma Fiumicino, alla volta di Francoforte. In questo modo, l’offerta di voli dall’Italia passerà dalle attuali 21 a 33 partenze settimanali.

Il potenziamento dei servizi da e per l’Italia fa parte dell’ampliamento del network globale delle compagnie aeree del Gruppo Lufthansa, che entro la fine di giugno vedrà offrire a Lufthansa, Swiss ed Eurowings circa 1.800 viaggi di andata e ritorno settimanali verso più di 130 destinazioni in tutto il mondo. «L’obiettivo nei prossimi mesi sarà quello di continuare ad ampliare la nostra offerta passo dopo passo, collegando l’Europa al suo interno e con il mondo», ha affermato Harry Hohmeister, membro del comitato esecutivo del vettore tedesco.

In particolare, nella prima metà di giugno la compagnia volerà da Francoforte alla volta di: Hannover, Maiorca, Sofia, Praga, Manchester, Billund, Nizza, Budapest, Riga, Dublino, Cracovia, Bucarest e Kiev. Da Monaco di Baviera sono previsti invece collegamenti per Münster/Osnabrück, Sylt, Rostock, Vienna, Zurigo, Bruxelles e Palma de Mallorca.

Sempre nello stesso periodo, verrà ampliato anche la rete di long haul, tanto che Lufthansa, Swiss ed Eurowings offriranno  più di 70 frequenze settimanali all’estero, quasi il quadruplo rispetto a maggio. Per la seconda metà di giugno poi, Lufthansa tornerà a volare da Francoforte per Toronto, Città del Messico, Abuja, Port Harcourt, Tel Aviv, Riyadh, Bahrain, Johannesburg, Dubai e Mumbai, che si aggiungono alle rotte che non sono mai state interrotte per Newark/New York, Chicago, San Paolo, Tokyo e Bangkok. Da Monaco di Baviera, invece, sarà possibile raggiungere Chicago, Los Angeles, Tel Aviv.

Per quanto riguarda gli altri vettore del Gruppo tedesco, Austrian Airlines ha deciso di prolungare la sospensione dei voli di linea per un’ulteriore settimana, dal 31 maggio al 7 giugno; Brussels Airlines prevede di riprendere le operazioni di volo con un’offerta di rete ridotta a partire dal 15 giugno; Eurowings ha già annunciato che avrebbe ampliato il suo programma di base dagli aeroporti di Düsseldorf, Colonia/Bonn, Amburgo e Stoccarda, per Spagna, Grecia, Portogallo e Croazia;  Swiss prevede di riprendere il servizio per diverse destinazioni nella regione del Mediterraneo e di aggiungere al programma anche altri importanti centri europei come Parigi, Bruxelles e Mosca.

Anche nelle operazioni di lungo raggio, Swiss offrirà nuovamente ai suoi passeggeri, a giugno, nuovi servizi diretti intercontinentali: oltre ai tre servizi settimanali per New York/Newark, il vettore svizzero prevede di offrire voli da Zurigo a New York Jfk, Chicago, Singapore, Bangkok, Tokyo, Mumbai, Hong Kong e Johannesburg.

 

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/lufthansa-torna-a-volare-su-catania-napoli-e-olbia/