Lufthansa, anno record con 145 milioni di passeggeri

Lufthansa, anno record con 145 milioni di passeggeri
14 gennaio 07:00 2020 Stampa questo articolo

Sono stati in totale 145 i milioni di passeggeri trasportati dalle compagnie del Gruppo Lufthansa nel 2019. Si tratta di un risultato in aumento rispetto al 2018 (+2,3), che si è accompagnato a un incremento anche del load factor, salito all’82.5% (+1% rispetto a dodici mesi prima).

Per quanto riguarda gli hub del Gruppo, la crescita maggiore durante il 2019 è spettata a Zurigo (+5.7%), Vienna (+5.1%), Monaco di Baviera (+2.5%), mentre Francoforte è cresciuto solo dello 0,4%.

A dicembre, in particolare, i passeggeri ospitati a bordo dei vettori del Gruppo sono stati circa 10 milioni, con un segno meno dello 0,3% rispetto allo stesso periodo del 2018. Tra le compagnie che hanno trainato la crescita ci sono soprattutto Swiss Austrian, mentre tra quelle che hanno visto scendere di più il numero dei propri passeggeri ci sono Eurowings (incluso Germanwings) e Brussels Airlines, che nel traffico punto-punto, hanno raggiunto quota 2,2 milioni nei voli a corto raggio e 258mila sui voli a long haul, con una diminuzione del 7,9% rispetto all’anno precedente che si è accompagnata a un -5,7% dei posti disponibili per chilometro.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore