L’Uftaa cambia nome e apre la sede di Istanbul

L’Uftaa cambia nome e apre la sede di Istanbul
13 Dicembre 14:30 2017 Stampa questo articolo

Ha aperto i battenti sabato 9 dicembre a Istanbul, in Turchia, il nuovo ufficio operativo leisure e Mice dell’Uftaa, l’associazione mondiale delle agenzie di viaggi che ora cambia nome: non più “united federation”, bensì “universal federation of travel agents association”. Una decisione presa, lo scorso weekend, nel corso della quarta riunione del Board of Directors, di cui fa parte l’italiano Mario Bevacqua.

Al taglio del nastro del nuovo Uftaa Global Tourism Office – struttura a due piani molto elegante nel cuore di Istanbul – ha partecipato anche il ministro della Cultura e del Turismo, Numan Kurtulmus, oltre ai vertici di Tursab, l’associazione turca delle adv presieduta da Basaran Ulusoy.

La sede della federazione, che ospiterà il Tourism Committee dell’Uftaa guidato da Cetin Gurcun, rappresenterà un luogo d’incontro per i professionisti del travel di tutto il mondo, favorendo i contatti B2B, il business delle dmc e la promozione delle destinazioni, oltre a supportare i programmi di formazione. Gli enti del turismo e gli operatori locali potranno instaurare rapporti per spingere sul mercato i rispettivi prodotti.
«L’apertura dell’ufficio di Istanbul un risultato eccezionale per l’Uftaa», ha dichiarato il presidente Sunil Kumar, che è anche a capo della Travel Agents Association of India.

Nel frattempo la federazione mondiale delle adv ha accolto una new entry: si tratta di Cotal, la Latin American Confederation of Tourism Organizations, che conta al suo interno 25 associazioni locali.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore