Londra Gatwick passerà ai francesi di Vinci Airports

Londra Gatwick passerà ai francesi di Vinci Airports
28 Dicembre 10:29 2018 Stampa questo articolo

Sarà presto francese la quota di maggioranza dell’aeroporto di Londra Gatwick. Il Gruppo Vinci Airports, infatti, ha portato a casa un accordo – il contratto dovrebbe concludersi a metà del prossimo anno – per comprarsi una partecipazione nello scalo londinese pari al 50,01%, sborsando una cifra come 2,9 miliardi di sterline.

L’attuale operatore aeroportuale, il fondo d’investimento statunitense Global Infrastructure Partners (a Gatwick dal 2009), deterrà invece il 49,99% delle azioni.

«Gatwick ha un team dirigenziale di grande esperienza che continuerà a gestire il business, e che Vinci Airports è lieta di accogliere nella sua rete globale», si legge in un comunicato stampa della società, attualmente in 12 Paesi e con in mano la gestione di 46 aeroporti.

Quello di Gatwick è il secondo aeroporto più grande del Regno Unito dietro Londra Heathrow, con un traffico di 45,7 milioni di passeggeri nell’anno fiscale conclusosi il 31 marzo scorso.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore