Lo Sri Lanka riapre il 1° settembre

by Redazione | 27 Luglio 2020 12:37

Grazie a un’efficace azione di contenimento del Covid-19 fin dai primi mesi del 2020, lo Sri Lanka è passato quasi indenne attraverso la pandemia, con 2780 positivi e 11 decessi. Ed è, tra le primissime destinazioni dell’Asia tropicale, pronta a riaprire ai visitatori dal 1° settembre.

L’isola conserva una storia ricca di monumenti di pregio, dalle rovine delle antiche capitali di Polonnaruwa e Anuradhapura alle grotte di Dambulla, dalla rocca di Sigiriya a Kandy e al forte di Galle. Fa da sfondo ai siti archeologici un paesaggio lussureggiante, con bianche spiagge ricche di palme e rilievi che superano i 1.500 metri, tra giardini di spezie e piantagioni di tè ad alta quota.

Sri Lanka è l’isola in cui predomina il colore verde: foreste, piantagioni di tè, palmeti, giardini di spezie; sfumato di verde è anche il turchese del mare. Oltre alla cultura e alla natura, Sri Lanka è anche destinazione di mare, con spiagge isolate, sabbia bianchissima e mare cristallino.

La sicurezza è uno degli aspetti principali su cui puntare e l’isola offre soluzioni per viaggiare rispettando il distanziamento, godendo di strutture deluxe di comfort e concedendosi relax e massaggi ayurvedici.

​Per esempio, ci sono piccole residenze che si affacciano su spiagge isolate, in riva all’Oceano Indiano, che garantiscono lusso, privacy e sicurezza.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/lo-sri-lanka-riapre-il-1-settembre/