L’Italia di Wizz Air tra guerra delle tariffe e mappa interattiva

L’Italia di Wizz Air tra guerra delle tariffe e mappa interattiva
23 Settembre 12:10 2020 Stampa questo articolo

Wizz Air ha annunciato il lancio della tariffa di 4.99 euro, solo andata, per volare da Milano Malpensa (base Wizz) a Bari, Catania (seconda base italiana) e Palermo, e anche da Catania a Venezia e Bologna.

La compagnia sta migliorando la sua offerta per garantire la facilità di spostamento ai passeggeri italiani nelle tratte interne da poco inaugurate.

Con l’obiettivo di rendere l’esperienza di viaggio ancora più piacevole e sicura, Wizz ha lanciato la Travel Planning Map – la mappa di pianificazione viaggio –nuovo e aggiornato strumento di ricerca del sito, progettato per aiutare i passeggeri a scegliere verso quali destinazioni del network possono volare nel preciso momento in cui stanno navigando e a conoscere le restrizioni previste in quella città o regione, legate alle disposizioni per il contrasto alla diffusione del coronavirus.

I passeggeri possono fare affidamento sulla mappa per verificare le rotte operative e le regole di viaggio pertinenti, utilizzando un sistema di codici colore. Per utilizzarla, devono semplicemente fare clic sull’aeroporto di partenza desiderato e quindi scegliere tra tutte le destinazioni disponibili nella rete Wizz.

I paesi e gli aeroporti sono codificati a colori a seconda delle restrizioni: verde significa che non ci sono restrizioni per entrare nel paese, giallo significa restrizioni parziali (test / quarantena / paese di provenienza) per entrare e rosso significa parziale o totale divieto di ingresso.

Per ulteriori informazioni sui regolamenti, i passeggeri possono fare clic su rotte specifiche e arrivare a una pagina di informazioni di viaggio specifica per paese che include collegamenti pertinenti a siti web del governo locale, pagine di viaggio utili e qualsiasi modulo obbligatorio prima della partenza che deve essere compilato.

La mappa viene aggiornata quotidianamente alle 18, ma la compagnia consiglia ai passeggeri di ricontrollare i requisiti di ingresso prima della partenza poiché potrebbero essere soggetti a modifiche quotidiane e incoraggia ad acquistare Wizz Flex: in questo modo i passeggeri possono stare tranquilli che se le circostanze dovessero cambiare, o se desiderano viaggiare in una data diversa, o verso una destinazione diversa, possono riprenotare su qualsiasi volo del vettore di loro scelta.

«Cerchiamo sempre di migliorare l’esperienza del cliente durante tutto il viaggio e questo nuovo strumento di ricerca renderà più facile per i passeggeri determinare dove possono e non possono viaggiare – ha spiegato Zsuzsa Poos, chief customer & marketing officer di Wizz Air – Riteniamo che la mappa di pianificazione del viaggio allevierà le preoccupazioni dei passeggeri in questi tempi incerti, poiché li mantiene aggiornati con le ultime informazioni. Il nostro scopo è semplice, garantire libertà di spostamento a prezzi accessibili, e la Travel Planning Map è un altro modo in cui manteniamo questa promessa fatta ai nostri clienti».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore