L’inverno in Austria: una stagione ricca di nuove opportunità

12 Ottobre 07:00 2020 Stampa questo articolo

La pianificazione delle vacanze invernali di quest’anno sarà diversa dagli altri anni: su questo non ci sono più dubbi nel settore. Le persone sono alla ricerca di sicurezza e di relax, vogliono fare qualcosa per la loro salute e sperimentare un cambiamento dalla vita di tutti i giorni, fare esperienze autentiche. E non vogliono allontanarsi troppo da casa.

Austria Turismo slitte cavalli nevePer questo l’Austria, con il suo governo federale ha già messo i paletti relativi alla sicurezza: l’après ski – nel senso classico austriaco – quest’inverno non verrà proposto. Gli ospiti dei bar e dei ristoranti saranno serviti, infatti, esclusivamente seduti ai tavoli. Negli impianti di risalita le mascherine saranno obbligatorie e tutti i dipendenti del turismo (compresi quelli degli impianti di risalita e delle scuole di sci) saranno regolarmente sottoposti a test Covid. E i mercatini dell’Avvento, universalmente popolari, possono svolgersi, ma con regole precise. Qui trovate tutte le informazioni attuali.

Come la scorsa estate, le destinazioni vicine e alpine potrebbero attirare nuovi gruppi di ospiti a causa del Covid. Per molti turisti italiani c’è un notevole aumento di interesse verso una vacanza in montagna e, quindi, parlando del prossimo inverno sulla neve. Chiunque sia interessato ad accendere la voglia di nuove esperienze troverà in Austria quello che cerca: avventurarsi nella natura con le ciaspole, pattinare sui laghi ghiacciati, sciare, andare con lo slittino, fare una romantica escursione su una slitta trainata da cavalli oppure pernottare in un iglù. Tutto è possibile.

Versatile e rilassante allo stesso tempo, un inverno in Austria può essere ricco di piacevoli scoperte. L’offerta infatti non è rivolta solo a chi, tra i potenziali ospiti, è alla ricerca di una classica settimana bianca. Ma anche gli amanti della natura rimarranno incantati dal “Paese delle meraviglie” invernali per grandi e piccini, che offre allo stesso tempo la possibilità di scoprire paesaggi e atmosfere meravigliose. Le escursioni con le racchette da neve o il trekking hanno un grande potenziale per diventare sport di tendenza, come è stato con la bicicletta in estate, un vero e proprio boom.

Austria Turismo slittino neveL’interesse per gli sport invernali si sta sviluppando in modo simile. Non c’è bisogno di pensare subito all’arrampicata sul ghiaccio – pattinare su uno dei tanti laghi ghiacciati dà un piacevole senso di libertà. È facile da imparare e meravigliosamente rilassante. Per chi preferisce la velocità o vuole trascorrere una vacanza all’insegna del divertimento con la famiglia, le lunghe piste da slittino sono il consiglio giusto. Scivolare leggeri sulla neve fa tornare un po’ bambini. Naturalmente, gli Eldorados austriaci dello sci sono ben preparati per la stagione. Anche con centinaia di chilometri di piste di fondo, ben innevate e preparate per skating e stile classico. Scivolare con gli sci da fondo attraverso località rimaste autentiche e magiche, immergersi nella natura selvaggia può essere un’esperienza a sé stante. Basta provarlo e vedere quanto è divertente.

Con la neve fresca che scricchiola sotto i piedi, l’aria frizzante che riempie i polmoni, il sole che accarezza la pelle e i rumori ovattati del bosco si aprono prospettive completamente nuove. Oppure facendo passeggiate sulla neve, gustando un Kaiserschmarren – il mitico soufflé dolce che non può mancare in una vacanza sulle montagne austriache – su una terrazza soleggiata e godendosi la pace, la tranquillità e il panorama. 

Oskar Hinteregger, direttore per l’Italia dell’Ente nazionale austriaco per il turismo, «le vacanze sulla neve sono un’esperienza unica. In molte regioni alpine il turismo è uno dei settori economici centrali. Come in Italia, dove i player turistici hanno reagito, adattando le loro offerte in base alle condizioni generali e creando molte nuove offerte. Individualità, attenzione, fiducia e gestione responsabile non sono solo parole d’ordine, ma costituiscono la base per creare esperienze di vacanza. I tour operator e le agenzie di viaggi selezionano le offerte per i loro clienti secondo questi criteri. Siamo lieti di offrire loro il nostro supporto completo e personalizzato».

Mai sentito parlare dell’energia che possono dare i cristalli di neve?

Info
Ente Nazionale Austriaco per il Turismo:
https://b2b.austria.info/it/
+39 02 46 75 19 05

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore