L’India proroga lo stop ai voli fino al 17 maggio

L’India proroga lo stop ai voli fino al 17 maggio
05 Maggio 07:00 2020 Stampa questo articolo

Il governo indiano ha deciso la proroga fino al 17 maggio della sospensione di tutti i voli nazionali e internazionali in India a causa del perdurare della pandemia Covid-19.

Durante questo periodo, quindi, ci sarà il divieto per viaggi aerei e anche per i trasferimenti in treno all’interno del Paese. L’unica eccezione riguarda i voli e il trasporto cargo, approvati dalla direzione generale dell’aviazione civile e dal ministero dei trasporti indiano.

A causa dell’emergenza sanitaria, l’India è stata divisa in zone rosse e arancioni a seconda della gravità del contagio; New Delhi e Mumbai, attualmente, continuano a essere considerate zone rosse con un lockdown che potrebbe protrarsi anche fino alla fine di maggio.

Secondo i media nazionali, quindi, la chiusura dei cieli potrebbe avere un’ulteriore proroga di almeno due settimane e fissare così una parziale ripartenza del traffico aereo soltanto ai primi di giugno.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore