Liguria, la nuova offerta multitarget di scena a Berlino

Liguria, la nuova offerta multitarget di scena a Berlino
09 Marzo 12:10 2017 Stampa questo articolo

In linea con quanto dettato dal Piano Strategico del Turismo, appena varato dal Governo, la Regione Liguria si è presentata all’Itb di Berlino facendo leva sulle sue eccellenze turistiche, mettendo in mostra i tratti salienti della sua offerta enogastronomica in una serata organizzata a Palazzo Italia, nella centralissima Unter der Linden, a due passi da Porta Brandeburgo.

A fare gli onori di casa Giovanni Berrino, assessore al turismo della Liguria, che ha spiegato a L’Agenzia di Viaggi la strategia promozionale sul mercato tedesco e su quello europeo in generale: «Per noi la Germania rappresenta il secondo bacino più importante dopo quello francese, caratterizzato da tanti repeaters.

In Liguria c’è il mare, così come ci sono altre bellezze che occorre valorizzare con l’ausilio di quegli operatori e quelle imprese che conoscono le diversità regionali. Abbiamo già attuato un piano d’azione che dovrà essere condiviso da ogni singola provincia e quindi dai territori pertinenti. Ci sono poi mercati emergenti che vanno seguiti con una differente strategia: parlo di bacini come il Messico o l’Australia, che a sorpresa hanno fatto registrare significativi aumenti di traffico. Non bene invece Cina e Russia, ma abbiamo tempo e modo per capire come tornare a intercettarli con successo. Ora, intanto, ci concentriamo a consolidare i bacini più redditizi».

 

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli