L’estate di Futura Vacanze: debutto nel Mediterraneo

20 gennaio 18:31 2017 Stampa questo articolo

Futura Vacanze apre la stagione delle vendite per l’estate 2017 con una grossa novità: il debutto dell’operatore nel Mediterraneo con il Futura Club Alonissos in Grecia. L’operatore ha messo a segno una serie di acquisizioni anche in Italia con i nuovi Futura Club Tindari Resort a Tindari, in Sicilia, Tuscany a Calambrone, in Toscana, e Nausicaa a Rossano Calabro, in Calabria, che con le sue 290 stanze è il villaggio con la maggiore disponibilità di camere.

Con le new entry diventano 12 i Futura Club, con animazione e servizi, ma le novità in esclusiva per l’estate 2017 non si limitano ai Futura Club. Nuovi ingressi, infatti, sono previsti anche nella categoria Futura Style: in Sardegna il Futura Style il Borgo a Cala Gonone, in Sicilia il Futura Style Torre del Barone a Sciacca; in Calabria il Futura Style Temesa a Nocera Terinese e in Campania il Futura Style il Tempio a Marina di Casalvelino e il Futura Style La Marèe a Palinuro. Oltre le novità in esclusiva, new entry anche nel prodotto selezionato Futura Collection: in Sicilia, Capo dei Greci Resort e il Menfi Beach Resort; in Puglia Maritalia Club Village e 19 resort e in Campania, Hotel Baia delle Sirene che portano l’offerta complessiva del t.o. per il 2017 a 46 villaggi.

«I tempi erano maturi – spiega Stefano Brunetti amministratore unico di Futura Vacanze – per iniziare a radicare la nostra presenza anche in ambito mediterraneo e abbiamo voluto dare il via a questo nuovo corso con una new entry di grande caratura, molto apprezzata dal pubblico italiano, in una delle più belle isole greche, amata per la particolarità del suo contesto naturalistico, per un mare davvero da cartolina e adatto a più target. Contiamo di intercettare sia le famiglie sia gli amanti dei contesti di vacanza a stretto contatto con la natura. Anche in questo nuovo Futura Club sarà presente un assistente residente, la brandizzazione di aree e servizi e il format esclusivo Futurlandia, che alla sua prima stagione, la scorsa estate, è stato accolto con favore da clienti e agenti di viaggio. Questa è la premessa di azioni future che ci vedranno presenti nuovamente anche al di fuori dell’Italia con novità in linea con la nostra filosofia di prodotto, da proporre in esclusiva ai nostri clienti e per rafforzare la fidelizzazione».

 

Anche per quest’anno, Futura Vacanze accompagnerà la propria offerta mare con una grande disponibilità di voli e navi per un prodotto pacchettizzato molto conveniente. E con l’apertura delle vendite del prodotto mare, torna la campagna di advance booking, “Primi premiati”, che propone notevoli vantaggi e promozioni. La prima data utile è il 28 febbraio, legata a una scontistica davvero molto aggressiva con riduzioni di prezzo fino al 50%. «Il successo della scorsa stagione – spiega Giorgio Lotti, direzione vendite – ci ha spinti a far crescere ulteriormente il prodotto in esclusiva e, oltre al nuovo Futura Club ad Alonissos, abbiamo fatto entrare nella nostra programmazione tre altre strutture, come i Futura Club Tindari Resort, Nausicaa e Tuscany, molto apprezzate dal mercato per il loro standard qualitativo e per la posizione in cui si trovano, e i 4 nuovi Futura Style che, complessivamente, portano a 27 i villaggi che in Italia sono unicamente venduti da noi. Oltre a far crescere la disponibilità di prodotto, abbiamo lavorato molto, naturalmente, anche per il piano voli, punto di forza della passata estate che ci ha permesso di soddisfare al meglio le richieste del mercato in ogni periodo della stagione».

  Categorie

L'Autore