«Le Marche sono le più social». Parola di Extreme

«Le Marche sono le più social». Parola di Extreme
20 Febbraio 07:00 2018 Stampa questo articolo

Sono le Marche la regione più social d’Italia, avanti a Lombardia e Trentino. A dirlo Extreme, società italiana specializzata in raccolta e analisi delle conversazioni via web: si tratta di una valutazione – un monitoraggio che ha esaminato 61mila post – compiuta in base alla qualità dei contenuti e delle interazioni (tanto travel) presenti nei vari Facebook, Instagram, Twitter e Google Plus.

Numero di like a parte, ad avere più peso è stata la qualità dei contenuti, e quindi la veridicità delle informazioni diffuse con conseguente reputazione positiva. Quello elaborata da Extreme, infatti, non è una semplice classifica, ma un report analitico basato su 8 fattori che ha messo a confronto gli aspetti più rilevanti delle dinamiche dei social media, andando oltre le semplici cifre. «Abbiamo voluto dare il nostro contributo – ha spiegato Riccardo Di Marcantonio, ceo di Extreme – per valorizzare e raccontare il lavoro complesso svolto dalle regioni italiane nell’ambito della promozione turistica social. Lo abbiamo fatto puntando sui big data».

«La pole position fa certamente notizia, ma non fotografa in modo corretto e completo i molteplici aspetti che connotano l’attività di comunicazione. Per il progetto abbiamo seguito un metodo innovativo: valutare l’attività social delle Regioni con le medesime metriche che la nostra piattaforma SocialIndex implementa per l’analisi dei travel influencer».

 

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli