Latam-Delta, i nuovi accordi di codeshare dal 2020

Latam-Delta, i nuovi accordi di codeshare dal 2020
04 Dicembre 12:37 2019 Stampa questo articolo

Dopo essere stata acquisita per il 20% da Delta, Latam Airlines Group ha annunciato in questi giorni che le sue filiali Latam Airlines Perù, Latam Airlines Colombia e Latam Airlines Ecuador hanno firmato accordi di codeshare con il vettore americano. Grazie a questi accordi aumenteranno le connessioni verso gli Stati Uniti a partire dal primo trimestre del 2020.

I nuovi accordi di codeshare rappresentano il primo passo dell’accordo tra Latam e Delta, annunciato il 26 settembre 2019, che unirà destinazioni complementari dei due Gruppi, offrendo ai clienti maggiori connessioni verso destinazioni in tutto il mondo.

Latam e Delta stanno lavorando a una transizione graduale che includa il rafforzamento del loro accordo esistente, la creazione di intese che consentano l’accesso reciproco alle loro sale Vip e i vantaggi reciproci dei frequent flyer, nonché lo sviluppo di nuovi accordi bilaterali di codeshare.

Nel dettaglio, i tre accordi di codeshare firmati il 2 dicembre 2019 con Delta, a partire dal primo trimestre del 2020 offriranno ai clienti Latam la possibilità di accedere a 74 destinazioni negli Stati Uniti e in Canada, e ai passeggeri Delta di volare verso 51 destinazioni in tutta l’America Latina.

Ecco le specifiche: il codice “LA” di Latam Airlines Perù sarà incorporato nei voli Delta verso 74 destinazioni negli Stati Uniti e in Canada, oltre ai loro hub di New York, Miami, Los Angeles e Orlando. Inoltre, il codice “DL” di Delta verrà aggiunto ai voli Latam Airlines Perù verso 34 destinazioni in Perù e America Latina, inclusa Lima.

Il codice “DL” di Delta verrà aggiunto ai voli Latam Airlines Colombia verso 13 destinazioni in Colombia, oltre che Bogotá e Cartagena. Il codice “LA” di Latam Airlines Ecuador sarà incluso nei voli Delta verso 55 destinazioni negli Stati Uniti e in Canada, oltre che New York. Allo stesso modo, il codice “DL” di Delta verrà aggiunto ai voli Latam Airlines Ecuador verso 4 destinazioni in Ecuador, oltre a Quito.

«Questi codici condivisi segnano un’importante pietra miliare nel viaggio che Latam sta facendo per offrire le migliori connessioni ed esperienze al cliente nelle Americhe – ha dichiarato Enrique Cueto, ceo di Latam Airlines Group – Presto i nostri passeggeri potranno accedere a 74 destinazioni negli Stati Uniti e in Canada, che rappresenta solo un esempio della natura complementare delle nostre reti e uno dei numerosi vantaggi futuri che porterà l’accordo strategico con Delta».

Inoltre, il vettore dell’America Latina prevede di stabilire accordi di codeshare tra Delta e le sue consociate in Cile e Brasile nel 2020, offrendo ancora più connessioni con gli Stati Uniti.

FINE DEL CODESHARE CON AMERICAN E USCITA DA ONEWORLD. Latam terminerà formalmente tutti gli accordi di codeshare con American Airlines il 31 gennaio 2020. I clienti che hanno acquistato biglietti American Airlines tramite la compagnia prima di tale data per i voli dal 1° febbraio 2020 in poi avranno diritto agli stessi servizi, senza modifiche alle condizioni di viaggio o ai biglietti.

Gli accordi riguardanti i frequent flyer tra Latam e American Airlines e l’accesso alle reciproche sale Vip rimarranno in vigore fino a quando Latam non lascerà oneworld.

Secondo quanto dichiarato nel settembre 2019, l’uscita avverrà entro settembre 2020, in linea con il periodo di preavviso standard. La compagnia sta valutando una data di uscita anticipata e qualsiasi modifica verrà comunicata tempestivamente. Dopo aver lasciato oneworld, Latam manterrà i suoi accordi bilaterali con la maggior parte delle compagnie aeree partner dell’alleanza.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore