Lastminute.com nel mirino del private equity

Lastminute.com nel mirino del private equity
27 Gennaio 13:07 2020 Stampa questo articolo

Il fondo di private equity scandinavo Triton sarebbe sulle tracce di Lastminute.com, società che vede a capo Fabio Cannavale, e che ha numerose partecipazioni nel mondo del turismo (oltre al portale omonimo ci sono i gruppi Gartour-Destination Italia, l’agenzia online Crocierissime  la startup della mobilità Urbi e il portale francese Jetcost).

Sul dossier, secondo i rumors rilanciati da Il Sole 24 Ore, ci sarebbe un ruolo alcune banche d’affari come Nomura, Ubs e Intesa Sanpaolo. Lastminute.com offre servizi ad oltre 10 milioni di viaggiatori ogni anno ed è quotata alla borsa di Zurigo. Il gruppo nel 2018 ha avuto un giro d’affari di circa 286,9 milioni di euro.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore