L’ascesa di TikTok nel travel e l’esempio dei big player

L’ascesa di TikTok nel travel e l’esempio dei big player
28 Luglio 12:14 2022 Stampa questo articolo

Continua la scalata di TikTok nel mondo dei social media. Da ben due anni consecutivi l’app è la più scaricata in tutto il mondo, e oggi è strumento chiave anche per le aziende del settore del travel, che approfittano delle potenzialità di contenuti video innovativi e interattivi per trasportare i propri utenti (e conquistarne di nuovi) in una destinazione o per rafforzare l’identità del proprio brand.

Booking, il 20 luglio scorso, ha lanciato la sua prima campagna TikTok dal nome TikTokMadeMeBookIt. L’azienda, in buona sostanza, sta regalando ben sette viaggi alla propria community: per poter vincere e sfidarsi, gli utenti devono vivere negli Usa, in Uk, in Giappone o in Germania, mettere “mi piace” alla video-campagna, seguire l’account della ota ed essere in grado di partire nel giro di 48 ore.

E ancora Carnival Cruise Line, che così come raccontato dal senior manager of public relations Matt Lupoli crea video su TikTok per presentare le sue crociere al pubblico. I video fatti e postati a bordo in tempo reale sono i più popolari del brand. «Crediamo molto in questo strumento e il nostro obiettivo è quello di portare su TikTok la stessa energia che i nostri ospiti trovano a bordo delle nostre navi e anche grazie alla nostra Fun Squad che si occupa di attività e sport».

Fino alle ambizioni di Skyscanner: «TikTok è un’ottima soluzione per entrare in contatto con i viaggiatori nella loro fase di scoperta del viaggio, soprattutto per noi che lavoriamo con i voli, spesso uno dei primi elementi presi in considerazione quando si decide di raggiungere una destinazione».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore