Da Las Vegas a Berlino, il Convention Bureau Roma e Lazio va in fiera

23 gennaio 12:21 2018 Stampa questo articolo

Con l’insediamento del Comitato di Indirizzo, il Convention Bureau Roma e Lazio ha definito il calendario di fiere e borse b2b internazionali alle quali parteciperà. Composto dall’assessore al turismo del Comune di Roma, Adriano Meloni, dal vice presidente della regione Lazio con delega al turismo, Massimiliano Smeriglio e da tutti i componenti del suo cda, il Convention Bureau sarà presente all’Imex di Francoforte, all’Imex di Las Vegas, all’Ibtm di Barcellona, al Mice Village della Bit di Milano, all’Itb di Berlino ed al Ttg Incontri di Rimini.

Il Comitato – che si doterà di un gruppo tecnico composto da rappresentanti delle due Istituzioni e del CBReL – si riunirà con cadenza mensile per favorire la definizione congiunta degli indirizzi generali e le linee strategiche di intervento della destinazione Roma e Lazio quale meta congressuale di rilievo internazionale.

«Questo è un ulteriore passo – ha commentato  il presidente del CBReL Onorio Rebecchini – realizzato dal CBReL assieme alle Istituzioni confermando ancora una volta la validità del nostro modello di business pubblico-privato per lo sviluppo concreto della destinazione congressuale Roma e Lazio».

Altro punto centrale nel programma d’azione del CBRL è la Policy di Accoglienza per iniziative MICE che sarà oggetto di specifica memoria di giunta da parte di Regione Lazio e Roma Capitale, al fine di garantire continuità temporale al supporto istituzionale sia alle candidature sia allo sviluppo degli eventi e l’analisi delle oltre 40 RFP (request for proposal) fino ad oggi ricevute dal CBReL.

Attualmente l’organismo conta 87 tra soci e partner ed avrà un nuovo aumento di capitale con l’ingresso di nuovi soci il prossimo 30 gennaio.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore