L’arrembaggio di Air Dolomiti: tutti i voli dell’estate

L’arrembaggio di Air Dolomiti: tutti i voli dell’estate
26 febbraio 14:35 2019 Stampa questo articolo

È una crescita incalzante quella di Air Dolomiti sull’Italia. La compagnia del Gruppo Lufthansa annuncia ora l’espansione del proprio network per la stagione estiva. A partire dal 31 marzo, il vettore intensifica i collegamenti per raggiungere Monaco di Baviera e Francoforte.

Sono previste in totale 31 frequenze settimanali da Torino a Monaco con 5 voli al giorno dal lunedì al venerdì e 3 voli il sabato e la domenica. Da Torino a Francoforte, invece, la compagnia opererà 4 voli al giorno per complessive 28 frequenze a settimana.
Saranno operativi, poi, due collegamenti al giorno sulla Pisa-Monaco di Baviera per un totale di 14 servizi settimanali.

Queste rotte andranno ad aggiungersi a quelle già effettuate Verona, Venezia, Firenze, Bologna e Bari per Monaco (e da Verona per Francoforte), con voli plurigiornalieri.

Si rafforza, nel frattempo, la collaborazione tra Air Dolomiti e Lufthansa sulle seguenti rotte: Malpensa-Monaco con 2 voli al giorno dal lunedì al venerdì e 1 volo al giorno il sabato e la domenica (12 in totale); Firenze-Francoforte con 3 collegamenti al giorno (21 frequenze settimanali); Monaco-Graz: con 2 voli al giorno dal lunedì al venerdì e 1 volo il sabato e la domenica (12 frequenze settimanali); Francoforte-Linz con 1 collegamento al giorno per un totale di 7 a settimana.

Dalla prossima summer, inoltre, Air Dolomiti collegherà gli aeroporti di Genova e Trieste con Monaco e una volta a settimana Ancona, Cagliari, Catania, Palermo sempre sullo scalo bavarese. Per conto della casa madre, la compagnia opererà da Monaco anche su importanti destinazioni europee come Birmingham, Bilbao, Bruxelles, Cluj, Copenhagen, Göteborg, Nizza, Marsiglia, Lussemburgo, Praga, Tolosa e Lione.

«Con l’operativo estivo rafforziamo la presenza sul territorio italiano e proseguiamo il nostro piano di crescita iniziato l’anno precedente. Stiamo attualmente selezionando personale e la nostra flotta, che oggi conta 13 macchine, si sta progressivamente ampliando. Lo sviluppo di Air Dolomiti è un ulteriore segnale positivo che conferma la validità del lavoro svolto finora e gli obiettivi raggiunti», dichiara Joerg Eberhart, presidente & ceo della compagnia.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore