La stagione dei traghetti tra bilanci e sfide

La stagione dei traghetti tra bilanci e sfide
09 ottobre 07:00 2019 Stampa questo articolo

Autunno di bilanci e nuove sfide per i traghetti. È terminato a fine settembre il collegamento Genova-Olbia operato da Gnv con la nave Allegra, simbolo di un’estate che ha portato alla compagnia una crescita di passeggeri del 5%, grazie anche alle collaborazioni musicali con Vasco e Salmo che hanno contribuito allo sviluppo della rotta Sardegna. Risultato che ha compensato l’andamento altalenante delle rotte. Bene Tunisia, Marocco e Albania, mentre la Sicilia, come il Mare Italia, ha avuto qualche difficoltà. Il tutto esaurito per l’Albania ha creato interesse nei t.o. tedeschi che vogliono inserire il Paese tra le destinazioni top dell’estate 2020. Al momento Gnv non prevede nuove linee, ma resta sul tavolo la possibile rotta per l’Algeria. In occasione del Ttg Travel Experience la compagnia annuncia l’apertura vendite e la scontistica, confermando l’opzione Blocca prezzo, che tiene la soluzione desiderata in stand by per 48 ore. La compagnia offre facilitazioni per chi viaggia con animali e check out o sbarco prioritario per clienti con particolari esigenze.

Stagione positiva anche per Grimaldi Lines sia nell’advanced booking che nel last minute, con Sicilia e Sardegna protagoniste. Numeri soddisfacenti anche da Spagna e Grecia. Sono 20 le rotte annuali nel Mediterraneo con destinazione Sardegna, Sicilia, Spagna, Grecia, Malta, Tunisia e Marocco, a cui si affiancano le quattro stagionali da Civitavecchia per Olbia e da Brindisi, Ancona e Venezia per Corfù, che saranno annunciate alla fiera di Rimini. Intanto è in vigore fino al 31 dicembre la promo Ritorno Gratis dalla Sardegna. Tornano le iniziative con risvolti sociali come Grimaldi Educa per istituti nautici e alberghieri e il progetto Turismo Accessibile per i passeggeri disabili. Sul fronte tour operator, proseguono gli eventi con formula hotel on board o nave+hotel, tra cui viaggi a tema come il Capodanno a Barcellona, o viaggi di istruzione.

Buon momento anche per i consolidatori, come Ellade Viaggi, che ha messo online la nuova versione grafica del booking. Sono diventate mobile responsive le sezioni del back office a uso delle adv, in modo da rendere le agenzie indipendenti per la vendita della biglietteria marittima anche da smartphone. Ellade conferma le oltre 40 compagnie di navigazione, così come le funzionalità tra cui la possibilità di scegliere compagnie diverse fra andata e ritorno. È online il nuovo sito dedicato elladetraghetti.it, che affianca lo storico portale. Tra le novità di prodotto, l’apertura vendite della linea Bari Durazzo per le festività natalizie.

Oltre 40 società di navigazione nel Mediterraneo a cui accedere: TraghettiGDS, booking multicompagnia, ha tra i suoi punti di forza l’ottimizzazione del tempo di lavoro, il confronto rapido dei prezzi, la possibilità di scegliere compagnie diverse per a/r. Al quarto anno di vita, il consolidatore è stato scelto da più di 7mila agenzie di viaggi per la gestione della propria biglietteria marittima.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Claudia Ceci
Claudia Ceci

Guarda altri articoli