La Repubblica Ceca riapre al turismo dal 21 giugno: le regole d’ingresso

La Repubblica Ceca riapre al turismo dal 21 giugno: le regole d’ingresso
10 Giugno 16:15 2021 Stampa questo articolo

La Repubblica Ceca riaprirà i suoi confini ai cittadini europei a partire dal 21 giugno: lo ha annunciato il governo locale stabilendo anche le nuove regole per l’ingresso.

Chi vorrà entrare nel Paese, infatti, dovrà esibire: il certificato della vaccinazione o un certificato di avvenuta guarigione dal Covid-19 (entro 180 giorni dal primo test positivo Pcr o antigenico) oppure fornire un risultato del test di coronavirus negativo (effettuato 72 ore prima dell’arrivo per l’antigenico o 7 giorni prima per il molecolare).  Coloro che hanno ricevuto un  vaccino monodose, inoltre, saranno considerati vaccinati ai fini dell’ingresso a partire da 22 giorni dopo l’iniezione.

«Inoltre, prevediamo che dal 1° luglio verranno riconosciuti solo i certificati dell’Unione Europea, i cosiddetti green pass», ha aggiunto il ministro della Salute, Adam Vojtěch. Il governo ceco ha anche alzato il limite del pubblico agli eventi culturali a 1.000 persone in spazi chiusi e 2.000 persone all’aperto.
Negozi, ristoranti, cinema, teatri e sale da concerto cechi sono aperti da settimane, anche se le mascherine sono ancora obbligatorie.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore