La primavera degli aeroporti europei: traffico a +8,2%

La primavera degli aeroporti europei: traffico a +8,2%
10 Luglio 13:56 2017 Stampa questo articolo

Cresce dell’8,2% a maggio il traffico passeggeri negli aeroporti del vecchio continente. A dirlo sono i dati di Aci Europe, secondo cui l’incremento ha interessato sia gli scali facenti parte dell’Unione europea (+7,7%) che quelli extra-Ue (+9,9%).

Tra quelli che hanno registrato le migliori performance, in particolare, ci sono gli aeroporti di Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Polonia, Portogallo, Romania e Slovenia.

In crescita, poi, tutti e cinque i principali aeroporti europei, a cominciare da Amsterdam Schiphol (+8,1%), Francoforte (+5,7%), Parigi Charles de Gaulle (+3,7%), Londra Heathrow (+2,9%) e Istanbul-Ataturk (+0,2%). Crescita eccezionale anche per quanto riguarda il trasporto merci che sale del 12,2% mentre i movimenti aerei segnano un incremento del 4,2% grazie soprattutto all’espansione delle compagnie low cost.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore