La missione italiana del presidente Unwto: incontro con Centinaio

La missione italiana del presidente Unwto: incontro con Centinaio
23 maggio 13:58 2019 Stampa questo articolo

Uno sguardo al futuro, per fare del turismo sempre più un driver per la crescita sostenibile e la creazione di posti di lavoro. A questo e a celebrare una partnership storica come quella tra l’Unwto e l’Italia, è servito l’incontro avvenuto a Roma tra il segretario generale dell’Agenzia per il turismo delle Nazioni Unite, Zurab Pololikashvili, e il ministro del Mipaaft Gian Marco Centinaio.

«Questa visita rinforza ulteriormente i legami tra l’Unwto e il governo italiano, in particolare per ciò che riguarda la decisione di investire risorse sul segmento del turismo gastronomico, come strumento per creare posti di lavoro e preservare l’eredità culturale del Paese», ha detto Pololikashvili .

«Crediamo nel ruolo dell’Italia all’interno di Unwto anche nei prossimi anni. Dal focus sul turismo legato all’enogastronomia all’importanza di posti di lavoro nel settore turistico, il nostro Paese p fortemente impegnato a fare del settore del travel uno strumento fondamentale per lo sviluppo sostenibile della sua economia rurale», ha commentato Centinaio.

Durante la sua permanenza a Roma, Pololikashvili ha anche programmato un incontro con Papa Francesco e la visita della Cappella Sistina, oltre a un meeting con l’assessore al Turismo della Capitale, Carlo Cafarotti.

 

L'Autore