La filosofia Bluvacanze racchiusa in un catalogo

La filosofia Bluvacanze racchiusa in un catalogo
30 Maggio 14:32 2017 Stampa questo articolo

Con il nuovo catalogo in distribuzione, Bluvacanze personalizza l’offensiva operativa per la stagione estiva. Lo spiega Diego Borrelli che, dopo una lunga esperienza nel settore (Uvet, InViaggi, Valtur), è ora direttore commerciale del Gruppo Bluvacanze: «Torna uno strumento firmato Bluvacanze, Vivere&Viaggiare e Blunet, che vuole essere un supporto efficace alla vendita per la nostra rete di 300 agenzie di viaggi, dando nel contempo un senso di appartenenza a un brand ben riconosciuto sul mercato».

«È un catalogo – aggiunge – con prodotti e destinazioni a tutto campo di t.o. con cui abbiamo fatto accordi ad hoc. Una ricca brochure fata in casa con il supporto degli uffici commerciale, di prodotto e marketing. Il focus è rappresentato dalle strutture del Mare Italia, pari al 90% del prodotto. Il resto riguarda le due top destination del Mediterraneo: ovvero Spagna e Grecia. Nella nuova programmazione, invece, ci saranno tutte le destinazioni del medio e lungo raggio, con una forte attenzione al prodotto Going e alle crociere Msc».

Per familiarizzare con l’offerta, spiega Borrelli, Bluvacanze ha incontrato la sua rete di adv, presentando anche il nuovo management: «Abbiamo fornito anticipazioni sulle nostre offerte e illustrato la nostra strategia che vuole fare del catalogo un vero e proprio timone di vendita, pur lasciano sempre liberi gli agenti di vendere e proporre qualsiasi cosa in base alle esigenze della clientela».

«Ci piace immaginare – puntualizza il manager – che questo catalogo sia l’unico strumento di vendita. D’altra  parte abbiamo fatto un investimento di creatività e risorse e in meno di un mese abbiamo impostato e contrattualizzato tutti i prodotti».

E sulla filosofia commerciale di Bluvacanze, Borrelli chiarisce: «L’elemento qualificante anche per i t.o. nostri partner, è che noi siamo l’unico network in grado di gestire i flussi di vendita per garantire perfomance sui prodotti selezionati. La differenza con altri Gruppi è data dal tipo di affiliazione: se le adv fossero indipendenti, non sarebbero orientate e motivate alla vendita esclusiva delle nostre proposte. In altre parole, le nostre agenzie sono ispirate a una precisa politica commerciale, con interessanti livelli commissionali e indirizzate anche alle strategie dei t.o.: ecco perché, essere presenti nel nostro catalogo è anche una significativa garanzia per gli stessi operatori».

Buono l’andamento delle vendite di stagione. «Stanno andando bene i Caraibi – dice – e in particolare il segmento cruise con Msc. Incoraggianti perfomance anche su Maldive, Spagna e Grecia. E sul fronte italiano, le più richieste sono Puglia e Sardegna».

Altro passaggio significativo nell’attività operativa del Gruppo è l’evoluzione dei servizi ancillari, in particolare le assicurazioni: «Da tempo abbiamo inserito il prodotto Going Plus con le sue coperture extra-standard, come l’assistenza a un familiare e il controllo della propria abitazione durante la vacanza. Uno strumento ancora più interessante se si considera che viene offerto praticamente a costo zero».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli