La Cina ricollega la capitale con otto Paesi (ma manca l’Italia)

La Cina ricollega la capitale con otto Paesi (ma manca l’Italia)
04 Settembre 12:27 2020 Stampa questo articolo

La Cina ha dato il via libera ai collegamenti aerei con otto Paesi compiendo un ulteriore passo verso la “nuova normalità” post Covid-19.

L’Italia al momento non figura nella lista, che invece comprende Thailandia, Pakistan, Canada, Danimarca, Grecia, Austria, Svezia e Cambogia, tutte raggiungibili dall’aeroporto di Pechino.

Le nuove regole sono state messe nero su bianco da Caac, la Civil Aviation Administration of China, che ha ribadito l’importanza di non abbassare la guardia e ha confermato l’adozione di “misure di prevenzione e controllo più rigorose su tutti i voli internazionali diretti a Pechino”.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore