La bellezza disarmante dell’entroterra della Grecia

10 ottobre 06:00 2019 Stampa questo articolo

È ora di scoprire tutto quello che un Paese, pur non essendo di grandi dimensioni come la Grecia, può offrire al visitatore. La terraferma offre un’intercalare di paesaggi, particolari e singolari opportunità di conoscenza della natura, della cultura e della scoperta di nuove destinazioni. Si incontrano immense distese verdeggianti, vette immerse nelle nuvole, alpi, grotte, strapiombi, sentieri in boschi di faggi, querce e platani, fiumi con ponti di pietra, mulini, cascate e rare specie di fiori e animali.

Vicino a tanta bellezza si trovano villaggi tradizionali, zone archeologiche, zone termali, antichi monasteri e chiese, castelli, villaggi in pietra, vivaci e moderne città, centri sciistici e bellissimi chalet. E poi c’è la possibilità di gustare la prelibata cucina locale, vivendo così una vera, autentica e originale vacanza.

Peloponneso, dove il mito incontra la storia
Il Peloponneso è la regione ideale per conoscere a fondo le radici della Grecia. Monumenti emblematici, importanti siti archeologici come l’Antica Olimpia, Epidauro, Micene, Tirinto, il Tempio di Apollo Epicuro, innumerevoli chiese Bizantine, caratteristici paesini e città pittoresche, castelli e fortezze, imponenti montagne, fiumi, grotte e stupende spiagge. Un paesaggio incredibile anche per chi desidera una vacanza dinamica praticando vari sport acquatici e di montagna, attività atletiche e affascinanti esperienze culturali.

La famosa Macedonia
Visitare la rinomata Macedonia vuol dire scoprire luoghi incantevoli, dove l’ovest incontra l’est. Non bisogna lasciarsi sfuggire la salita verso la vetta più alta e sempre innevata della Grecia: il Monte Olimpo, e sull’affascinante Paggaio Oros o sul Falakrò Oros, mete ideali soprattutto per le piste da sci, per praticare snowboard e, nei periodi estivi, per le scalate. Molto famosi sono i fiumi, i laghi e le lunghissime spiagge.

Tracia, la seducente
Patria di Orfeo, la Tracia è una delle più belle e naturalistiche zone della Grecia. La catena montuosa di Rodopì, i fiumi dell’Evrou (Nestou e Arda), i laghi di Vistonidas e di Ismarida, i boschi infiniti e le lunghissime spiagge fanno di questa regione una destinazione di benessere e fascino. Importanti anche qui i siti archeologici, i monumenti Bizantini dell’epoca Medioevale e Ottomana e la ricchissima eredità culturale che documenta la comune esistenza delle tradizioni religiose del Cristianesimo e del periodo Musulmano.

Vieni a scoprire la Grecia al Ttg, allo stand dell’Ente Nazionale Ellenico per il Turismo dal 9 all’11 ottobre 2019. Padiglione C1 – Stand 145-176.

www.visitgreece.gr

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore