Korean Air torna a volare tra Milano e Seoul

Korean Air torna a volare tra Milano e Seoul
01 Luglio 12:21 2022 Stampa questo articolo

Riparte oggi il collegamento diretto da Milano a Seoul operato da Korean Air con frequenza trisettimanale (ogni mercoledì, venerdì e domenica) con partenza alle 22.00 e arrivo a Seul alle 16.15 del giorno successivo. La rotta sarà operata da un Boeing 787 con una configurazione di 24 posti in business e 245 in economica.

Attualmente la flotta del vettore coreano consta di 154 aeromobili una delle più grandi compagnie nonché una delle prime 20 compagnie aeree del mondo con oltre 27 milioni di passeggeri trasportati nel 2019, prima del Covid. La compagnia aerea serve 120 città in 43 paesi nei cinque continenti

«Le tre frequenze da Milano ottime per il passeggero business e per i viaggi di lavoro che rappresentano la tipologia prevalente delle richieste del mercato nord Italia sono al contempo una risposta al flusso di traffico turistico in continua espansione proveniente dalla Corea e dai paesi limitrofi – ha commentato Lee Ki Wook, regional manager del vettore – senza poi dimenticare la comunità dei cittadini coreani residenti in Italia del nord che potranno nuovamente raggiungere direttamente la capitale Seoul. Di non meno importanza per la domanda leisure le ulteriori connessioni da Seul che renderanno possibile raggiungere destinazioni quali Bali, Manila, Cebu, Tokyo, Osaka, Shanghai, Hong Kong, Hanoi, Sydney, Aukland e molte altre ancora».

Per Aldo Schmid, head of aviation marketing & traffic rights di Sea Aeroporti di Milano: «siamo molto contenti che Korean Air, una delle più prestigiose compagnie aeree asiatiche, abbia scelto Milano Malpensa per tornare ad operare tra l’Italia e Seoul, con un volo diretto che permette anche di proseguire verso altri Paesi dell’estremo oriente, garantendo una migliore capillarità nei collegamenti per l’Asia orientale. Si tratta di un ulteriore, importante segnale di ritorno alla normalità, dopo il periodo difficile della pandemia, che riconferma la progressiva riattivazione dei voli intercontinentali e del network globale di Malpensa. Con il ritorno di Seoul assistiamo infatti al ripristino di un ulteriore tassello della connettività offerta al territorio verso l’area maggiormente penalizzata, considerato che i dati della ripresa del traffico aereo per le altre principali regioni geografiche risultano già alquanto confortanti».

Secondo Schmid, per la stagione summer 2022 in corso Sea registra ad oggi un recupero dei posti offerti del 98% rispetto al 2019, con 70 compagnie aeree di linea operanti e circa 140 destinazioni servite. «Con il ritorno di Korean sulla nostra mappa, diventano 45 le destinazioni intercontinentali direttamente raggiungibili con oltre 240 voli settimanali».

La riapertura dell’operatività tra Milano e la capitale Seoul conferma l’attenzione della Korean Air al mercato europeo e in particolar modo a quello italiano sul quale già da anni è operativo il collegamento diretto Roma-Seoul che sarà ripristinato a partire dal 1° settembre, in vista di una più forte relazione commerciale e turistica tra le due nazioni.

Korean Air è un membro fondatore dell’alleanza aerea SkyTeam: 18 compagnie aeree membri lavorano insieme in un’ampia rete globale per accogliere 676 milioni di clienti ogni anno su oltre 15.445 voli giornalieri verso 1.036 destinazioni in 170 paesi (pre-Covid).

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore