King Holidays raddoppia l’offerta sulla Turchia

King Holidays raddoppia l’offerta sulla Turchia
10 Dicembre 15:30 2019 Stampa questo articolo

Turchia King HolidaysCon un’incidenza sul fatturato del 15%, la Turchia si riconferma una delle destinazioni più importanti della programmazione King Holidays. In vista della stagione 2020, il tour operator annuncia un importante piano di investimenti che avranno l’obiettivo di potenziare ulteriormente le vendite, puntando sulla versatilità dell’offerta.

Si parte dalla formazione, con un educational che ha portato un gruppo composto da 8 agenti di viaggi provenienti da ogni parte di Italia alla scoperta delle King Experience disponibili nella prossima edizione del catalogo monografico, in uscita a marzo 2020. A Istanbul, ad esempio, il gruppo ha visitato la cisterna sotterranea bizantina Serefiye, oggetto di un recente restauro, e ha partecipato ad una crociera sul Bosforo, prima di dedicarsi allo shopping nel Gran Bazaar.

Immancabili il Palazzo di Topkapi, che per quattro secoli è stata la dimora dei sultani, la Chiesa di Santa Sofia, l’Ippodromo e la famosissima Moschea Blu. Tappe successive in Cappadocia e ad Ankara, con il Museo delle Civiltà Anatoliche. Il viaggio, che si è appena concluso riscuotendo grande interesse da parte dei partecipanti, è stato realizzato in collaborazione con Turkish Airlines, vettore sempre più rilevante per il tour operator non solo sulla Turchia, ma su buona parte della programmazione di medio e lungo raggio dedicata all’Oriente.

Tra i progetti in corso per l’estate 2020 rientra anche il raddoppio dell’offerta di prodotto, con nuovi tour di gruppo, a cominciare dai programmi King Experience, una serie di circuiti creati ad hoc dai product manager King Holidays: non itinerari tradizionali, ma percorsi dinamici, ricchi di esperienze affascinanti, come il bagno nelle acque calcaree di Pammukale, le romantiche cene sul Bosforo e il volo in mongolfiera in Cappadocia. Spazio anche a King Plus, vere e proprie coccole riservate ai clienti King Holidays, per ripagarli della loro fiducia: guide private parlanti italiano, sedute di hammam gratuite e l’ingresso in una cisterna sotterranea di Istanbul.

Accanto ai tour di gruppo, nel monografico saranno disponibili anche le proposte di Turchia in Libertà, una serie di circuiti in self drive per scoprire la destinazione in formula fai da te, a cui si affiancano i city break a Istanbul. Agli amanti del mare, infine, il t.o. propone una vasta offerta di soggiorni nelle località balneari più famose e Turchia in Crociera, un viaggio a bordo di una tipica goletta da Bodrum, Antalya e Marmaris.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore