Kempinski Hotels, prima proprietà di lusso in Brasile

by Roberta Moncada | 30 Agosto 2021 14:39

Kempinski Hotels inaugura la propria presenza in Brasile: per la prima volta nei suoi 125 anni di storia, il Gruppo internazionale di hotel di lusso aggiunge al portfolio delle proprietà un resort con residence e un hotel nel Brasile sudamericano: il Kempinski Laje de Pedra Hotel & Residences.

Costruito nel 1978 su progetto di Edgar Graeff, discepolo del celebre architetto brasiliano Oscar Niemeyer, l’hotel è molto conosciuto anche all’estero, a causa dei molti eventi internazionali che si sono tenuti qui: il più celebre di questi, la firma trattato di libero scambio Eu-Mercosur  nel 1992.

La proprietà, situata su una scogliera a Canela, nella regione di Serra Gaúcha, nell’entroterra a nord-est del Paese, ha una vista sulla riserva della Vale do Quilombo, e secondo i piani di Kempinski hotel e degli sviluppatori del progetto, diventerà il resort più lussuoso dell’entroterra del Brasile. Dopo un’ampia ristrutturazione e ammodernamento, si prevede che accoglierà i primi ospiti entro il 2024.

La regione della Serra Gaúcha si adatta particolarmente al marchio Kempinski, a causa soprattutto delle influenze della cultura tedesca ed europea (retaggio di passate ondate migratorie) e delle sue bellezze naturali che attraggono oltre sei milioni di visitatori all’anno.

Canela è infatti uno degli epicentri dell’attrattività turistica della regione, meta tra le preferite di turisti facoltosi in cerca di avventura e sport orientati alla natura, dato il facile accesso a cantine di livello, ai canyon del gaucho e ai Campos de Cima da Serra (Altipiani del Rio Grande) con gli iconici campi di pampa disabitati.

«Dopo avere visto l’apice del successo nei primi decenni dopo la sua apertura, la Laje de Pedra è  poi caduto, per così dire, in un torpore, negli ultimi tempi- afferma Bernold Schroeder, amministratore delegato ad interim e presidente del consiglio di amministrazione degli hotel Kempinski- l’obiettivo è di riportare in vita questa icona storica e architettonica con il nostro impegno per la qualità combinata con l’eleganza europea senza tempo e posizionarla come una destinazione al più alto livello. È un’ottima opportunità per noi di affrontare il mercato sudamericano con un progetto eccezionale».

Le 360 ​​suite residenziali di dimensioni comprese tra 54 e 290 metri quadrati, saranno parzialmente vendute. I futuri proprietari potranno utilizzare tutti i servizi dell’hotel o affittare temporaneamente il proprio appartamento quando non sono in loco .

Nella proprietà saranno presenti ristoranti e bar internazionali con ampie terrazze, tra cui una steakhouse in moderno stile Gaucho e un’enoteca italiana, ma anche un Roof Top Lounge o il Bar con camino. A disposizione degli ospiti anche un centro fitness di 1.000 metri quadrati, una spa, un Kids Club per le famiglie, e una piscina riscaldata sul tetto del resort. Sale riunioni, e  un teatro all’interno della struttura completano l’offerta.

«Siamo molto orgogliosi di portare il primissimo Kempinski Hotel nell’emisfero australe del continente americano all’Hotel Laje de Pedra di Canela. Questa mossa posizionerà sicuramente Canela e la regione all’interno del circuito delle destinazioni di lusso in Sudamerica», affermano José Paim de Andrade Jr. e José Ernesto Marino Neto, gli sviluppatori di Laje de Pedra.

Il futuro Kempinski Laje de Pedra sarà raggiungibile tramite l’aeroporto internazionale di Porto Alegre Salgado Filho ,a circa 100 km di distanza.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/kempinski-hotels-prima-proprieta-di-lusso-in-brasile/