Kempinski apre 100 hotel: c’è anche la Sardegna

Kempinski apre 100 hotel: c’è anche la Sardegna
15 Ottobre 12:11 2019 Stampa questo articolo

Oltre cento luxury hotel nel mondo entro il 2021, compresa l’apertura in Sardegna. È l’obiettivo del piano di espansione internazionale di Kempinski Group, che come prima tranche aprirà nove nuove strutture per un totale di 1.961 camere e suite: tre di queste saranno nei Caraibi, mentre il resto sarà a Tel Aviv, Tbilisi, Bangkok, Guangzhou, Brazzaville e Almaty.

Ulteriori sette hotel (per 2.404 camere) sono poi in costruzione, con il portfolio della catena alberghiera europea che accoglierà un albergo di New York per la prima volta nella sua storia, che conta 122 anni. La struttura statunitense è parte di una partnership strategica siglata con 12.18. Investment Group, che include la new opening di 7Pines Kempinski, tra cui anche uno in Sardegna appunto, che dovrebbe essere inaugurato nel 2020.

L’orientamento del Gruppo prevede sia contratti di gestione che acquisizioni di proprietà alberghiere, con maggiore attenzione rivolta a immobili da rinnovare e riposizionare.

«Ci siamo prefissati obiettivi ambiziosi – dichiara Martin R. Smura, ceo di Kempinski Hotels – Questa crescita selettiva si concentra su hotel altamente apprezzati, che daranno un contributo prezioso al nostro portfolio».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore