Kel 12, tempo di formazione dopo l’estate positiva

Kel 12, tempo di formazione dopo l’estate positiva
09 Ottobre 05:00 2017 Stampa questo articolo

Per Kel 12 l’estate 2017 si chiude con il segno più. «Un aumento del 30% delle vendite rispetto allo stesso periodo dello scorso anno – precisa il titolare Gianluca Rubino – che deve molto anche a quelle che sono state le destinazioni più gettonate: e quindi Islanda, Namibia, Cina, Mongolia e Tibet. Sia nella versione viaggi con l’esperto, che con tutte le altre linee di prodotto».

E il tour operator, inoltre, fa sapere che il trend favorevole prosegue anche per la stagione autunno/inverno: «Le prenotazioni per il Capodanno sono partite molto bene e stanno già facendo registrare numeri positivi. Questi risultati sono il frutto di una collaborazione sempre più intensa con le migliori agenzie di viaggi, a cui è dedicato il roadshow partito il 26 settembre».

Quattro le tappe in calendario, in Svizzera a Chiasso, a Milano, a Bologna e a Roma, che ogni mese raggiungeranno gli agenti di tutta Italia. «La nostra formazione partirà con il Sudamerica per poi approfondire tutte le altre aree presenti nel catalogo Kel 12, recentemente presentato agli agenti. Il nuovo catalogo, di facile consultazione e completo di informazioni dettagliate e utili per pianificare un viaggio, è valido per tutto il 2018».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore