Kayak for Business, ora il metasearch punta ai viaggi d’affari

Kayak for Business, ora il metasearch punta ai viaggi d’affari
22 Luglio 11:54 2021 Stampa questo articolo

Dopo venti mesi di test e il soft launch di febbraio, debutta la versione integrale di Kayak for Business, ora disponibile in 60 località, tra cui l’Italia, e in 28 lingue. «Quando nel 2020 il mondo del turismo si è totalmente fermato per via della pandemia – ha detto il ceo del metasearch di viaggi Kayak, Steve Hafner – Abbiamo avuto il giusto tempo per ripensare il futuro di un segmento importante come quello dei viaggi d’affari».

La soluzione? Sta nella consapevolezza che in era post Covid, «i viaggiatori e i loro datori di lavoro avranno la necessità di accedere a un’offerta il più possibile flessibile, competitiva nei prezzi e semplice nella fusione tra lavoro e piacere».

kayak for businessNegli ultimi mesi, Kayak ha perfezionato il tool corporate integrando spese, previsione dei prezzi e tariffe business agevolate. Kayak for Business vuole portare l’esperienza di viaggio leisure nel mondo business travel. Ovviamente, non vende e non gestisce i biglietti e le prenotazioni, bensì effettua ricerche fra migliaia di compagnie aeree, agenzie di viaggi online e siti di hotel per trovare i migliori prezzi disponibili per i partner.

In collaborazione con YouGov, Kayak ha condotto un sondaggio su 1.400 statunitensi e ha segnalato come il 58% degli intervistati sostiene che i viaggi d’affari si riprenderanno entro la fine del 2021, con un quarto dei businessman Usa che desidera un lavoro dove siano contemplate le trasferte.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore