Jump investe sugli hotel 5 stelle di Malta

Jump investe sugli hotel 5 stelle di Malta
28 Giugno 07:00 2021 Stampa questo articolo

Jump Travel punta alla ripartenza anche al di fuori del territorio italiano e decide di investire su Malta. La scelta ricade su un’accurata cernita di hotel 5* nella zona di St. Julian’s, in posizione strategica, base ideale da cui partire per l’esplorazione dell’arcipelago.

Per questo il tour operator di casa Uvet ha avviato attività di comarketing con il Malta Tourism Authority, a partire da un webinar rivolto alle agenzie di viaggi durante il quale è stata presentata la destinazione e il suo prodotto.

La partnership proseguirà con una prima campagna a promozione dell’estate e, in seguito, con un secondo momento a sostegno dell’autunno, che promuoverà Malta e la lunga bella stagione.

Malta si sta dimostrando una meta di punta per l’estate 2021, per i long weekend e per le vacanze più strutturate dove al soggiorno mare è possibile abbinare la vacanza benessere, attività sportive o visite culturali. A sostegno delle attività di promozione sui social e di informazione alla stampa di settore, nei prossimi giorni Jump arriverà direttamente in agenzia con materiale di allestimento e gadget a doppio logo Jump e Visit Malta.

«Malta è una meta molto smart che offre servizi personalizzabili e di qualità, con un ampio ventaglio di attività sia per gli amanti delle vacanze active che per chi sceglie mete più culturali – spiega Ester Tamasi, direttore Malta Tourism Authority – Natura, cultura e attività sportive sono punti fermi delle iniziative outdoor offerte dalle isole maltesi, così come l’enogastronomia e la possibilità di fare esperienze a contatto con le tradizioni locali».

La destinazione invita al relax con le sue «spiagge sabbiose o le calette rocciose, fino ad arrivare ad un’accezione più wellness grazie alle spa dei lussuosi hotel scelti da Jump. Il tutto circondati da un patrimonio culturale da scoprire partendo dalla capitale Valletta, e a cui si può aggiungere anche un’esperienza di studio della lingua inglese, con corsi per adulti e per professionisti. Siamo molto lieti della nuova partnership con Jump, un operatore che siamo certi saprà mettere in risalto le caratteristiche più accattivanti delle nostre isole», conclude Tamasi.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore