Jet Airways cancella i voli: chiusura a un passo

Jet Airways cancella i voli: chiusura a un passo
18 Aprile 07:00 2019 Stampa questo articolo

Jet Airways ha deciso di sospendere tutte le operazioni di volo, sia domestiche che internazionali. L’annuncio è arrivato direttamente dalla compagnia aerea indiana, in piena crisi economica da diversi mesi e reduce dalle dimissioni del fondatore Naresh Goyal (che insieme alla moglie Anita detiene ancora il 51% delle azioni del vettore).

Una sospensione temporanea, questa, che ha tutte le carte in regola per poter divenire definitiva, soprattutto perché la compagnia aerea non è riuscita a ottenere fondi d’emergenza dalle banche con cui ha un debito di circa 1 miliardo di euro. I ripetuti no ricevuti, di fatto, non hanno lasciato altra scelta a Jet Airways, che mercoledì 17 aprile ha operato i suoi ultimi voli. Non sembrano esserci, al momento, ulteriori alternative per garantire una ripresa delle operazioni.

“La compagnia – si legge nello statement del vettore (di cui Etihad Airways possiede il 24%, ndr) – non è in grado di pagare né il carburante e né altri servizi per mantenere attivi i propri voli”. Quindi, prosegue il comunicato, “dopo 25 anni si è costretti a prendere questa decisione estrema perché gli sforzi sostenuti nelle richieste effettuate ad autorità e istituti di credito non hanno prodotto i risultati sperati”.

“Esprimiamo sincera gratitudine a tutti i dipendenti e gli stakeholder, che sono stati dalla nostra parte in questi tempi difficili – conclude la nota di Jet Airways – La speranza è di risolvere questa situazione e tornare a volare”.

Per tutti i passeggeri coinvolti nelle cancellazioni dei voli, infine, si consiglia di contattare il proprio emittente della carta di credito per tentare un eventuale rimborso. Invece, per i biglietti aerei che fanno parte di un pacchetto turistico è necessario contattare il tour operator o la propria agenzia di viaggi.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore