Itb Berlin Now, il programma della convention virtuale di marzo

Itb Berlin Now, il programma della convention virtuale di marzo
05 Febbraio 10:19 2021 Stampa questo articolo

Il 9 marzo prende il via la convention virtuale Itb Berlin Now per i professionisti del settore, con la partecipazione del think tank dell’industria dei viaggi internazionale. Temi portanti il futuro del settore, la vendita di viaggi, il marketing delle destinazioni e la sostenibilità, discussi da relatori di alto profilo.

La pandemia di coronavirus ha fatto precipitare l’industria del turismo globale in una profonda crisi. L’intero settore sta subendo un cambiamento e la convention vuole offrire un orientamento in questi tempi difficili.

Partendo dallo slogan “Rethink, Regenerate, Restart – Tourism for a Better Normal”, verranno presentate strategie innovative e modelli di business. Durante i quattro giorni dell’evento – dal 9 al 12 marzo – pionieri visionari e figure di spicco, tra cui più di 25 amministratori delegati di tutto il mondo, avranno voce in capitolo e condivideranno idee sul futuro dell’industria del turismo internazionale.

Il primo giorno, il 9 marzo, il focus dell’Itb Berlin Future Track sarà interamente sul domani. I principali ad dei settori dell’aviazione, degli hotel e delle crociere offriranno le loro opinioni sugli sviluppi futuri nel mercato dei viaggi.

Friedrich Joussen, ceo di Tui Group, Sören Hartmann, ceo di Der Touristik Group, e Eddie Wilson, ceo di Ryanair parleranno del futuro dell’industria europea del turismo e dell’aviazione. Successivamente, Ed Bastian, ceo di Delta Air Lines, Tim Clark, presidente di Emirates, e Ben Smith, ceo di Air France Klm, esprimeranno le loro opinioni sul futuro dell’industria aeronautica globale.

Mark S. Hoplamazian, ceo di Hyatt, Patrick Mendes, cco di Accor, e Marcus Bernhardt, ceo di Deutsche Hospitality, esamineranno il settore alberghiero di domani.

E ancora, Pierfrancesco Vago, executive chairman di Msc Cruises, Lisa Lutoff-Perlo, ceo di Celebrity Cruises e Wybcke Meier, ceo di Tui Cruises, illustreranno i piani del settore crocieristico globale per il futuro.

In un’intervista a Dara Khosrowshahi, ceo di Uber, focus sul futuro della mobilità.

Claudia Cramer, responsabile delle ricerche di mercato Statista, fornirà una panoramica del mercato globale dei viaggi sulla base dei dati attuali. Stephan Kaufer, ceo di TripAdvisor, condividerà informazioni su innovazioni e tendenze di viaggio.

I partecipanti potranno scoprire di più su tecnologia, tour e attività al Tta Forum, dove il 9 marzo, insieme alle aziende che promuovono attrazioni e visite turistiche, i fornitori tra cui Bookingkit, Tourradar e Tiqets presenteranno e discuteranno strategie e nuove idee su come il mercato può riprendersi. Lukas Hempel, ceo di Bookingkit, parlerà del ruolo futuro dei sistemi di prenotazione intelligenti.

Infine, il turismo responsabile, dove il focus sarà sui cambiamenti climatici, il turismo domestico, le strategie di recupero sostenibile e l’empowerment femminile.

Il 10 marzo 2021 si parlerà di digitalizzazione, futuro delle vendite di viaggi e ultimi sviluppi nel mercato del turismo di lusso. David Peller, global head of travel and hospitality di Amazon Web Services, presenterà innovazioni nel marketing e nelle vendite di viaggi. Le interviste con Glenn Fogel, presidente e ceo di Booking Holdings Inc., Damian Scokin, ceo di Despegar e Deep Kalra, fondatore e presidente esecutivo del gruppo di MakeMyTrip, offriranno informazioni sul futuro delle vendite di viaggi. In un sondaggio globale, sono stati esaminati i trend di fiducia dei clienti e Cat Jordan, direttore delle comunicazioni di Travelzoo, presenterà i risultati.

La tavola rotonda Hti riunirà esperti globali sul turismo medico sulle prospettive del turismo medico tenendo conto dei concetti di recupero post Covid.

All’Itb Destination Track dell’11 marzo l’attenzione sarà focalizzata su come le destinazioni possono riprendersi dall’impatto della pandemia e riavviare la loro economia. Durante una masterclass presentata da Google, ci si concentrerà sul marketing di destinazione e sul volto mutevole del turismo.

All’eTravel Data Talks, sempre l’11 marzo verrà esaminato l’impatto sul settore dei viaggi dell’attuale ondata di digitalizzazione: attori tra cui Amadeus, Sixt, BD4Travel e Shiji discuteranno delle opportunità e dei rischi e forniranno approfondimenti sulle ultime tendenze.

Lo stesso giorno il mercato dei viaggi Lgbt+ sarà dibattuto in un seminario sul Global Leadership Summit Lgbt+.

Il 12 marzo, la sostenibilità e la protezione del clima saranno nuovamente all’ordine del giorno. Madhu Rajesh, ceo della Sustainable Hospitality Alliance e Inge Huijbrechts, vicepresidente senior globale di responsible business and safety & security di Radisson Hotel Group, forniranno una panoramica delle misure di protezione del clima del settore dell’ospitalità.

Caroline Bremner, responsabile di travel research di Euromonitor, presenterà il nuovo indice di viaggio sostenibile di Euromonitor. Roger Dow, presidente e ceo di Us Travel, parlerà della posizione della nuova amministrazione statunitense sul cambiamento climatico.

Infine, in una tavola rotonda sull’eTravel Hospitality Track, Ben Jost, ceo di TrustYou, e Georg Ziegler, direttore di brand content HolidayCheck, esamineranno il ruolo futuro della fiducia dei clienti nel settore alberghiero.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore