Itb Berlin 2022 si fa in tre e sceglie il format ibrido

Itb Berlin 2022 si fa in tre e sceglie il format ibrido
07 Luglio 10:42 2021 Stampa questo articolo

Sarà un’edizione ibrida, in un format innovativo e flessibile, l’edizione 2022 di Itb Berlin – una tra le più importanti fiere turistiche internazionali, di cui L’Agenzia di Viaggi Magazine è media partner ufficiale.

Il prossimo anno l’evento si svolgerà in tre fasi: da mercoledì 9 a domenica 13 marzo in presenza a Berlino (che includerà però elementi di fiera virtuale), ma ci sarà anche una fase preparatoria, che consisterà principalmente in matchmaking e appuntamenti, e una di post-fiera, ovvero uno o due giorni di “Virtual Business Days”, con appuntamenti virtuali e livestreaming.

Già a febbraio 2022, sarà disponibile l’accesso alla piattaforma fieristica virtuale in cui espositori, visitatori specializzati e media potranno entrare in contatto in anticipo e trovare contenuti pertinenti.

Si partirà poi con gli eventi in presenza: martedì 8 marzo 2022 alle 18, alla vigilia dell’evento, la destinazione partner ufficiale, ovvero la Sassonia, aprirà la manifestazione con un gala al CityCube Berlin, che sarà anche trasmesso in streaming.

Mercoledì 9 marzo, il quartiere fieristico di Berlino aprirà le sue porte a espositori, visitatori professionali e media, con una particolare attenzione ai protocolli sanitari e anti Covid, in coordinamento con le autorità locali. Sabato 12 e domenica 13 marzo, l’evento si apre anche ai consumer  provenienti dalla regione di Berlino/Brandeburgo.

Gli espositori impossibilitati a partecipare a Itb a causa di restrizioni ai viaggi, possono comunque partecipare alla fiera prenotando uno dei nuovi stand fieristici ibridi virtuali tramite la consociata di Messe Berlin Csg.

Inoltre, nella settimana successiva alla fiera, ci sarà la possibilità di partecipare ai Digital Itb Business Days, tramite la piattaforma virtuale Itb, che consentirà ad espositori e acquirenti di partecipare ad ulteriori incontri e organizzare altri meeting.

«Con Itb Berlin Now siamo stati in grado di offrire all’industria un sofisticato formato alternativo già nella primavera del 2021 – ha affermato David Ruetz, direttore della manifestazione tedescaTuttavia, è diventato anche chiaro a tutti noi che, come sappiamo, niente può essere paragonato a un incontro faccia a faccia. È quindi un grande piacere per noi accogliere fisicamente l’industria dei viaggi globale a Berlino nel 2022. I nostri formati virtuali ampliati con livestreaming e i Digital Business Days porteranno lo spettacolo ad un nuovo livello combinando i migliori elementi del fisico e virtuale mondo».

Quanto alle tariffe, Itb Berlin annuncerà i prezzi dei biglietti per i visitatori professionali e il pubblico durante l’autunno. Gli espositori potranno usufruire della tariffa “Early bird recovery rate” equivalente al 10% sul canone di locazione dello stand. Questa offerta sarà valida dall’apertura ufficiale delle domande di partecipazione (probabilmente all’inizio di agosto) al 15 settembre 2021 e si applicherà al prezzo standard (base) per uno stand in fila pari a 205 euro più Iva.

Dal 16 settembre fino al termine delle iscrizioni, tutte le aziende espositrici che si erano precedentemente registrate ufficialmente a Itb Berlin 2020 e 2021 riceveranno una cosiddetta Loyalty Rate.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Roberta Moncada
Roberta Moncada

Roberta Moncada: Sinologa ed esperta di turismo cinese. Ha vissuto diversi anni in Cina, per poi tornare in Italia, dove attualmente lavora per diversi Tour Operator come accompagnatrice turistica ed organizzatrice di tour ed attività enogastronomiche per turisti cinesi.

Guarda altri articoli